24 novembre 2011 redazione@sora24.it
LETTO 617 VOLTE

“Incontro con l’autore”: ospite lo scrittore Marco Lodoli

Nuovo prestigioso appuntamento per l’Incontro con l’autore. Ospite dell’iniziativa, promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Sora, sarà lo scrittore Marco Lodoli. Lunedì 28 novembre 2011, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale, alle ore 11.00, Lodoli incontrerà una rappresentanza degli studenti degli Istituti Superiori di Sora.

L’autore presenterà il testo “Italia”, il suo ultimo romanzo. Il libro è di fatto una storia della metamorfosi italiana vissuta in un interno e Italia – nome non casuale – si chiama la cameriera che, paziente e dimessa, serve in casa Marziali. Il padre ingegnere tutto d’un pezzo e reduce della RSI, la madre bella e fragile, la figlia Marianna innamorata dell’amore e destinata ad essere tradita dalla vita, il figlio Tancredi che cresce ragazzino irrobustito da una violenza politica che invade il paese e finirà per lasciarlo, da fuggiasco e sconfitto, Giovanni introverso e tranquillo, che cercherà la via di fuga attraverso le parole, la scrittura. Tra loro, ferma, in un paesaggio che cambia, c’è Italia, un cuore semplice ma attento.

Una sorta di malinconia leopardiana percorre le pagine di “Italia”, un senso d’ineluttabile procedere del tempo e della storia italiana recente osservata come le rovine di Pompei – e, oggi, quelle rovine sono presenti e giustificano, forse, la malinconia.

Marco Lodoli nasce a Roma nel 1956. Dopo aver conseguito la laurea in Lettere, nel 1978 inizia la sua attività di scrittore con il libro di poesie “Un uomo innocuo”. Nel 1989 è relatore di una serie di conferenze sul tema “Le ragioni del cuore e la nudità dello sguardo sulla vita” tra Roma, Torino, Bari e Firenze. Tra i temi ricorrenti nelle sue opere troviamo il viaggio e la morte, così come l’attenta analisi dei rapporti intercorrenti tra l’io e gli altri. Ricordiamo fra i riconoscimenti assegnatigli: il “Premio Piero Chiara” nel 1990, il “Grinzane – Cavour” nel 1992, il “Premio Palazzo al Bosco” per il romanzo “Cani e Lupi” nel 1996 e, nel 1997 di nuovo, il “Grinzane – Cavour” per “Il vento”.

L’incontro con l’autore sarà moderato dalla giornalista Roberta Pugliesi.

Commenti

wpDiscuz
Menu