11 gennaio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 590 VOLTE

13 gennaio 1915 – 13 gennaio 2012: la città di Sora commemora i caduti del terremoto

Venerdì 13 gennaio 2012 ricorre il 97° Anniversario del sisma che devastò la città di Sora nel 1915. L’Amministrazione Comunale ricorderà il doloroso evento con una cerimonia che si terrà, alle ore 10.30, presso il Palazzo Comunale. Il Sindaco Ernesto Tersigni deporrà una corona di fiori alla lapide in memoria dei numerosi sorani che persero la vita nel terribile sisma.

Il terremoto che interessò il territorio della Marsica e della Media Valle del Liri rase al suolo gran parte della Città di Sora, provocando oltre seicento morti. Andarono completamente distrutti il Palazzo dei Pezzenti, il Convento di Santa Chiara, l’Ospedale appena ultimato. Il sisma, di magnitudo pari a 7.0 della scala Richter, arrecò gravissimi danni a numerosi luoghi di culto tra i quali l’Abbazia di San Domenico, la chiese di San Bartolomeo, di San Francesco e di Santa Restituta patrona della Città così come furono gravemente danneggiati molti vicoli del centro storico.

Nella foto, la vecchia Chiesa di Santa Restituta distrutta dal terremoto

Commenti

wpDiscuz
Menu