26 aprile 2017 redazione@sora24.it
LETTO 2.475 VOLTE

25 aprile: pioggia di multe sulla Sora-Forca d’Acero

Nella giornata di ieri il Comando Compagnia Carabinieri di Sora ha intensificato il controllo del territorio.

L’operazione ha previsto l’impiego di pattuglie e diverse aliquote in abiti civili ed auto civetta, per garantire una maggiore sicurezza dei cittadini ed evitare la recrudescenza della “criminalità predatoria” e dei furti nella Valle del Liri e Valle di Comino, incrementando quindi le condizioni di sicurezza reale e percepita.

Inoltre, i militari hanno effettuato sei posti di blocco che hanno assicurato un tranquillo 25 aprile agli utenti della strada e alla cittadinanza locale. Sotto la lente d’ingrandimento degli uomini dell’Arma, la Strada Regionale 666 che mette in comunicazione Sora con la ex SS 509 di Forca d’Acero, importante collegamento con Pescasseroli e altre località montane d’Abruzzo, spesso all’onore delle cronache per i numerosi incidenti stradali dovuti a condotte di guida imprudenti di automobilisti e centauri.

Le contravvenzioni elevate dai Carabinieri durante l’intera operazione sono state elevate 19 su oltre 120 veicoli controllati. Di vario genere le violazioni al codice della strada: dal superamento della striscia continua alla mancanza dei dispositivi di sicurezza.

Commenti

wpDiscuz
Menu