4 settembre 2011 redazione@sora24.it
LETTO 636 VOLTE

Bandoneon e Tango Argentino tra sacro e profano

“Bandoneon e Tango Argentino tra sacro e profano” è stato il grande evento della fortunatissima prima edizione di “ViviSora”, l’estate 2011 patrocinata dal comune di Sora ed in particolare dall’assessore alla Cultura Andrea Petricca. Il concerto, svoltosi il 4 settembre nella splendida cornice della Cattedrale Santa Maria Assunta di Sora, ha avuto come protagonisti la Corale Polifonica “San Silvestro Papa” e l’orchestra “Musici Lirienses”, sotto la magistrale direzione del M° Alessandro Cedrone. Le suddette formazioni, entrambe figlie della città volsca, rappresentano, quanto a qualità e curricula, due delle massime espressioni del panorama musicale e corale nazionale. Ad impreziosire il suddetto “cast” non poteva mancare la voce che da dieci anni accompagna le esibizioni della “S.Silvestro Papa” e dei “Musici Lirienses”: il Mezzo-Soprano Angela Nicoli. Ancora una volta, dunque, abbiamo assistito ad una manifestazione di elevato spessore artistico, dai toni raffinati e particolari, caratterizzata dalle melodie accattivanti di Astor Piazzolla che per l’occasione sono state eseguite, in via del tutto eccezionale, dal bandoneonista Tolga Salman. Nella seconda parte del concerto la Corale San Silvestro Papa ha eseguito la “Misa a Buenos Aires” di M. Palmeri (Messa Tango per Mezzo-Soprano, coro, bandoneon ed orchestra), un’opera moderna che lega in maniera sublime le note del tango argentino ad un contesto strettamente liturgico dando vita ad una raffinata fusione tra sacro e profano.

[nggallery id=30 template=caption]

In esclusiva per Sora24.it ecco le prove del Concerto:

httpv://www.youtube.com/watch?v=qi6203L-6-I

Commenti

wpDiscuz
Menu