24 aprile 2015 redazione@sora24.it
LETTO 1.445 VOLTE

A Frosinone una 5a edizione esplosiva per il “Laziowave Festival”, evento “made in Sora”

La Mauna Loa, Arts-Event-Production di Sora, presenta la 5a edizione del LAZIOWAVE FESTIVAL. Anche quest’anno l’evento si presenta davvero esplosivo. Saranno dieci serate di musica da non perdere, di seguito tutti i dettagli.

Il Laziowave sceglie la Villa Comunale di Frosinone come venue per dieci serate all’insegna della grande musica, ad esibirsi saranno gli artisti più amati della scena musicale: Gino Paoli, Morgan, Hevia, Alessandro Mannarino, Fabrizio Moro, Marlene Kuntz e molti altri. Prosegue anche quest’anno senza sosta il LazioWave Festival: la manifestazione, patrocinata dal Comune di Frosinone, si terrà per la prima volta nel magnifico scenario della Villa Comunale di Frosinone. Visto il grande successo e l’importante riscontro a livello nazionale degli scorsi anni, il Festival conferma la sua quinta edizione con tante date affiancando band emergenti ai super big.

Le serate in programma sono dieci. Si inizia il 25 giugno con Violetta Zironi, direttamente da X-­‐Factor. Il 26 giugno sarà la volta di Fabrizio Moro: il cantautore vincitore di Sanremo Giovani nel 2007 con la canzone “Pensa” dedicata alle vittime della mafia, presenterà il suo nuovo disco “Via delle Girandole 10” riproponendo anche i suoi brani più amati. Protagonista del 27 giugno sarà Giovanni Caccamo, il cantautore ragusano che quest’anno ha emozionato l’intera nazione dal palco dell’Ariston con Ritornerò da te. Il 28 giugno spazio ai Full Attack Band una delle migliori live band di tutto il mondo.

Le loro performance coinvolgenti, la loro energia ed il suono intercontinentale li ha favoriti in molti dei più grandi festival di tutta Europa, mentre il giorno dopo, il 29 giugno, sul palco frusinate si esibirà uno dei mostri sacri della canzone italiana: Gino Paoli, il cantautore che ha scritto alcune tra le più belle pagine della musica italiana di questo secolo. Rita Ciancio, la giovanissima compositrice e pianista italiana, reduce dal grande successo riscosso a Berlino con il suo live e Rondeau de Fauvel che con le loro note ci faranno rivivere le tradizioni del mondo Bretone e dei Minnesänger del basso medioevo, saranno i protagonisti del concerto in programma il 30 Giugno.

Per tutti gli appassionati di musica celtica invece, il 1 luglio ci sarà Hevia, il “piper della cornamusa elettronica”, che dopo il sold-­‐out ottenuto nella sua ultima data capitolina al Brancaccio, delizierà il pubblico del frusinate con un concerto a base di cornamusa, canzoni ballabili e allegria basato su un repertorio di ben cinque album dal 2007 a oggi. Il 2 luglio sarà la volta di Morgan, musicista raffinato e giudice di X-­‐Factor che presenterà “ Il Libro di Morgan dal vivo” uno spettacolo teatrale inedito che si muove tra parole, immagini e perfomance live.

Il 3 luglio spazio ai Marlene Kuntz la migliore rock band alternative italiana di tutti i tempi, emersi sulla scena rock italiana verso la metà degli anni novanta, stilisticamente avvicinabili alla fusione tra rumore e forma canzone operata dai Sonic Youth e alle sonorità dei gruppi di noise rock in generale, pur mantenendo una forte vena cantautorale. A chiudere le dieci serate, il 4 luglio, sarà Alessandro Mannarino il cantautore romano che nel giro di pochi anni è stato consacrato performer da sold out per tutta Italia e personaggio di spicco della scena musicale romana.

Il Festival, pertanto, è diventato un appuntamento irrinunciabile per tutti, non solo per il suo incredibile programma, grazie al quale poter ascoltare il meglio della musica pop, rock, jazz, soul ed etnica ma anche perché rappresenta un’importante vetrina per i giovani artisti o band indipendenti che desiderano esibirsi e far conoscere la propria musica ad un pubblico più vasto. Il Laziowave infatti è un festival di musica live, ideato e prodotto dalla società Mauna Loa srl, in cui Band indipendenti selezionate condividono il palco con artisti di chiara fama.

Fino al 31 maggio sarà possibile iscriversi alla competizione “Laziowave Contest”, attraverso la quale band emergenti avranno accesso al Festival con una selezione che determinerà quali delle nuove proposte potranno esibirsi sul palco durante le serate in programma: il primo classificato si aggiudicherà una produzione discografica. Il programma del Festival prevede dieci serate di cui due ad ingresso gratuito. Si potranno acquistare i biglietti in prevendita presso i circuiti di vendita I-­‐Ticket, Booking Show e Point Ticket.

Commenti

wpDiscuz
Menu