12 luglio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 400 VOLTE

AIPES – Cippitelli: “Gettate le basi per nuove progettualità”

Si è svolta martedì 10 luglio scorso, presso la sede dell’Aipes di Sora, una riunione, convocata dall’Assemblea dei Sindaci dei 27 comuni aderenti, con i vertici della Asl. All’incontro, presieduto dal primo cittadino di Broccostella e presidente della stessa Assemblea dei Sindaci Aipes, Sergio Cippitelli, hanno preso parte il direttore generale della Asl, Carlo Mirabella; il direttore del Dipartimento Integrazione socio-sanitaria, Russo e numerosi amministratori dei comuni interessati.

Un tavolo proficuo, secondo quanto riferito dal presidente Cippitelli, volto non soltanto ad analizzare le molteplici situazioni critiche del settore dei Servizi sociali, specie nei piccoli comuni con “casi” difficili da gestire (come San Donato Valcomino e Alvito), ma anche a gettare le basi per nuove progettualità, in un ambito sempre più oberato di richieste d’aiuto da parte di famiglie e singoli in difficoltà.

“Voglio in primo luogo ringraziare il dottor Mirabella per aver accolto in breve tempo la nostra richiesta d’incontro, – ha detto Cippitelli – finalizzata ad interessarlo delle varie e diverse problematiche che, in questo periodo di grave crisi, non solo economica ma anche sociale, vede particolarmente coinvolto il nostro territorio. I miei colleghi sindaci, soprattutto quelli che amministrano i piccoli comuni, hanno, così, avuto modo di rappresentare ai vertici Asl quelle che sono le numerose difficoltà di gestione nei rispettivi centri, che non dispongono di adeguate strutture e contributi necessari per far fronte a tante situazioni di reale emergenza socio-sanitaria. Casi che, in larga parte, riguardano la salute mentale di persone sole e indifese, o la sorte di minori abbandonati e/o con genitori assenti per svariate ragioni. Il Dottor Mirabella ha anche illustrato il nuovo piano aziendale della Asl e dichiarato la propria disponibilità a collaborare per studiare nuove progettualità sinergiche tra le amministrazioni e l’Azienda che dirige. Purtroppo assente all’incontro il direttore del Distretto Sanitario “C” di Sora, Eleuterio D’Ambrosio, con il quale avremmo voluto avere un confronto diretto sulla gestione di alcune particolari problematiche inerenti l’assistenza domiciliare. Siamo certi – ha concluso il presidente dell’Assemblea dei Sindaci – che questo incontro sarà foriero di impegni congiunti, per trovare soluzioni efficaci alle tante emergenze delle quali ciascun amministratore responsabile, come primo cittadino di un comune, deve farsi carico con la sensibilità e l’impegno che contraddistinguono un buon padre di famiglia”.

Commenti

wpDiscuz
Menu