5 agosto 2013 redazione@sora24.it
LETTO 1.400 VOLTE

Allerta meteo, siti e app sui terremoti comandano la nostra vita. Vi pare giusto?

La notizia di una sciame sismico in corso, caratterizzato da scosse lievi o rilevanti, è una notizia di cronaca e pertanto andrebbe sempre data. Ciononostante, per non diffondere panico suggestionando le persone per così dire più influenzabili da eventi del genere, e tenendo anche conto delle colorite reazioni di molti lettori a notizie di scosse di magnitudo 1.1, 1.7, 2.0 ecc, a volte preferiamo sorvolare ritenendo giusto non aggiungere altre preoccupazioni a quelle che già assillano ogni giorno la vostra e la nostra mente. Sta di fatto che alcuni lettori desiderano essere sempre informati su tutti i terremoti che si verificano nel nostro territorio.

Sabato mattina (03 agosto ndr), ad esempio, è arrivata in redazione la segnalazione di una lettrice con allegato il riepilogo, scaricato dal web, delle scosse verificatesi in zona Campoli Appennino nella notte tra Venerdì 02 e Sabato 03 Agosto. Come si può osservare le scosse sembrano apparentemente normali, anche se con il terremoto non si può mai scherzare. Tuttavia abbiamo scelto di non pubblicare la segnalazione per i motivi di cui sopra.

Abbiamo sbagliato? Se sì ditecelo chiaramente nello spazio dei commenti. Da parte nostra possiamo solo confidarvi che la diffusione di informazioni infinitesimali sugli eventi atmosferici (terremoti, alluvioni, anticicloni, ecc.), sempre più evidente in Italia, inizia ad ossessionarci un po’. Vorremmo solo ristabilire le distanze sul tema, senza peraltro sottovalutarne l’importanza. Allerta meteo, siti e app sui terremoti comandano la nostra vita. Vi pare giusto?

Lorenzo Mascolo – Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu