martedì 18 aprile 2017 redazione@sora24.it

Ambiente e Tari: l’affondo di Sinistra Unita Sora

«La novità più importante di questa seduta consiliare è che non ci sono novità». Questa la sintesi di Sinistra Unita Sora, relativamente all’ultimo consiglio comunale che ha avuto luogo in Municipio prima delle festività pasquali.

Per quel che concerne gli argomenti all’ordine del giorno, vale a dire «l’affidamento e la gestione dei servizi relativi al trasporto, la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani in capo all’AMBIENTE SURL e l’approvazione delle tariffe e regolamento TARI per l’anno 2017 e il DUP 2017/2019», la posizione del gruppo è perentoria: Su Ambiente Surl «niente di nuovo» afferma il gruppo politico. «Non si ha traccia di un “Piano Industriale”: questo – continua SUS – è l’unico strumento che rende evidente ciò che si fa e in che modo in un’azienda. Serve una programmazione industriale seria e rigorosa. Ed è grave la posizione della giunta che sia attesta beatamente sul “dare un’altra possibilità” alla direzione della municipalizzata senza essere capace di aggiungere null’altro. senza turbare la continuità con la passata amministrazione Tersigni, nonostante i roboanti annunci elettorali del fu “progetto civico” del sindaco De Donatis, tutto sarà come prima».

Quanto alla «sbandierata riduzione della TARI 2017 – aggiunge il gruppo – si è avuto questo risultato: i cittadini Sorani continueranno a sborsare dalle loro tasche oltre 4 Milioni di euro per sanare sprechi e buchi che non verranno mai colmati, alla faccia dei punti 1.1 e 1.6 del programma elettorale del Sindaco. C’è stato un aumento della tariffa rispetto alla precedente. A causa di questo aumento, a poco è servito lo sconto del 5%, già previsto all’art.25 del preesistente regolamento TARI comunale (sconto dovuto alla realizzazione della raccolta differenziata). Il valore finale della tariffa è di poco inferiore alla precedente se non pressoché immutato e ciò rende sfacciato il dire dell’Assessora al bilancio quando non si fa scrupolo di vantarsi di averla ridotta».

Infine, anche per quel che riguarda il Dup, Sinistra Unita Sora esterna tutte le proprie perplessità: «Di fronte a tanta indeterminazione ed incertezza nell’azione di questa amministrazione, appare piuttosto patetico il tentativo del Sindaco nello sperticarsi intorno agli obiettivi futuri del DUP 2017/2019, o libro dei sogni».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI a Sora
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA