26 febbraio 2014 redazione@sora24.it
LETTO 518 VOLTE

Anche il Movimento CI SIAMO interviene sui mutui da 1milione di euro per i campi sportivi

«Caro Davide C. se permetti anche noi del Movimento Ci Siamo vogliamo rispondere alla domanda che tu hai fatto al Sindaco Tersigni circa il milione di euro per il rifacimento dei campi sportivi in sintetico (ndr clicca qui per leggere).

Nella tua domanda hai usato il termine “accollato ai giovani” e hai usato il termine migliore possibile. Per quanto il Sindaco voglia giustificarsi dicendo che il Comune si è alleggerito di ben 850.000 euro circa annui di rate mutui (ammesso e non concesso) e quindi distribuirli come meglio crede, non soddisfa certamente quello che nella tua domanda in modo celato era messo in risalto per l’uso di quel milione di euro che avrebbe meglio incentivato i giovani a quel lavoro che manca fino ad avere un 46% di disoccupazione giovanile a Sora.

Due campi in sintetico per questa città, dove lo sport è importante ma non è l’unica cosa, sono troppi, come troppo è quel milione di euro visto e considerato che rappresenta un quinto della tassa Tares  (4.916.790,35) che vede migliaia di sorani fare la fila al Comune per rateizzare una vera e propria stangata comunale e in considerazione del fatto che è una delle più alte della provincia (basta chiedere ad amici di altri Comuni).

I campi in sintetico saranno belli a vedersi ma non creano occupazione, non risolvono i veri problemi di questa città, non offrono alternative ai giovani come te, sono solo un bel regalo a chi gestisce certe strutture e non restituisce niente per far crescere questa città che ne ha estremo bisogno.

Il Sindaco Tersigni si è accorto finalmente “che questa città ha bisogno di lavori indifferibili” e marcando con “URGENTI” si dimentica che in questi 3 anni ha dato “URGENZA” ad altre cose che non sono certamente prioritarie come i 2 campi in sintetico.

Purtroppo il calcio sorano è un grande buco nero,  ogni amministrazione nel bene e nel male ci si è impantanata per un mare di soldi buttati. Le ultime in ordine di tempo sono i 16.815 euro alla ditta Soccodato (det. 153 del 13.02.14) per la posa in opera di 3 cancelli (ben pagati precedentemente ad una ditta abruzzese) allo stadio Tomei e i 9.900 euro regalati alla Asd Ginnastica Calcio perché, come si legge nella del. 26 del 4.02.14, partecipa “ai vertici” del campionato di calcio serie D e da “prestigio” alla città di Sora…

Come vedi caro Davide C. il pallone fa diventare tutti pallonari e soprattutto è l’altra faccia della medaglia dell’Amministrazione Tersigni che nello stesso calcio tratta con disparità le diverse società sportive (vedi il calcio a 5 di serie A che non ha un campo a Sora) dando a chi si e a chi no i nostri e i tuoi “accollamenti”…

Il Sindaco Tersigni ti ha risposto dicendo di stare allegro perché presto riceverai altre stutture sportive, omettendo di dire che per quelle esistenti la sua gestione è totalmente fallimentare perché oggi vige il caos e tutto sta per essere rimandato alle decisione del TAR in quanto Sindaco e Giunta non sono capaci di mettere ordine e devono rimettersi a chi ne è capace più di loro.

In altri comuni italiani dalle strutture sportive si ricavano rendite che poi vanno a diminuire la pressione fiscale e anche Tares, o almeno vanno a tamponare quella richiesta continua per opere di mantenimento delle strutture stesse, ma a Sora questo non sembra possibile e lo si può capire solo in un ottica di vecchia e becera politica, un semplice scambio di favori.

Caro Davide anche noi non abbiamo detto tutto, ma solo per ragioni di tempo, la storia è lunga purtroppo, noi speriamo almeno che sei un atleta, almeno così sei ripagato di qualcosa, pensa a quei vecchietti sorani, e ne sono tanti, che non sanno nemmeno che esistono 2 campi in sintetico ma che contribuiscono senza volerlo al milione di euro che il Sindaco Tersigni sborsa solo perché non è suo…

Che strano paradosso: tu come studente paghi l’uso di un computer in Biblioteca che costa circa 200 euro, mentre chi usa le strutture sportive del Comune di Sora che costano milioni di euro non paga niente, anzi riceve continuamente soldi, come se non bastassero sponsor e settore giovanile pagante…

Il Sindaco Tersigni dice che non ti accollerai i debiti dei campi in sintetico…questa storia che a pagare NON SIAMO MAI NOI ci puzza un po’….mica sarà l’odore del sangue per le tasse che ci stanno  svenando?…»

Comunicato del Movimento Ci Siamo a cura di Roberto Iacovissi

Commenti

wpDiscuz
Menu