22 ottobre 2014 redazione@sora24.it
LETTO 1.428 VOLTE

Andrea Petricca a Roma per gli Lsu sorani

Si è tenuto stamani, presso gli uffici della Regione Lazio, un incontro per affrontare la difficile situazione che i Lavoratori Socialmente Utili del Comune di Sora si trovano ad affrontare. Il Vice Sindaco Andrea Petricca ed il Responsabile dell’Ufficio Personale dell’Ente Franco Serafini hanno incontrato il Dr. Pietro Orazio Ferlito, Dirigente della Divisione Lavoro dell’Assessorato Regionale al Lavoro. Oggetto della riunione la situazione dei 48 Lsu del Comune di Sora i quali da luglio 2014 non percepiscono alcuna indennità pur continuando regolarmente a lavorare.

Dalla riunione è emerso che il problema è legato al mancato parere della Corte dei Conti sulla Convenzione tra Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e Regione Lazio, avente ad oggetto la programmazione e la verifica dei lavoratori socialmente utili. In tal senso, il Vice Sindaco Petricca ha, comunque, avuto rassicurazioni per quanto riguarda la copertura economica delle indennità che sarebbe prevista nell’ambito del bilancio regionale. Dall’incontro è emerso, inoltre, che lo stesso blocco che la regione Lazio sta vivendo è stato affrontato anche da Sicilia, Calabria e Campania.

Le tre regioni, una volta forniti gli opportuni chiarimenti richiesti dalla Corte dei Conti, hanno potuto regolarizzare la situazione degli Lsu e procedere ai pagamenti delle indennità.  “Visto che la Regione Lazio sta seguendo lo stesso iter di Sicilia, Calabria e Campania ed ha inviato alla Corte dei Conti i chiarimenti richiesti, si auspica che la situazione possa risolversi in tempi brevi. Non ci resta che attendere la pronuncia della Corte, ribadendo che l’Amministrazione Comunale di Sora è vicina ai 48 lavoratori socialmente utili ai quali, purtroppo, non può anticipare le retribuzioni così come stabilito dalla Regione Lazio. Continueremo nel frattempo a mantenere i contatti con gli uffici regionali per essere costantemente aggiornati sullo stato del procedimento” dichiara il Vice Sindaco Andrea Petricca.

Commenti

wpDiscuz
Menu