19 gennaio 2013 redazione@sora24.it
LETTO 479 VOLTE

Arpino: Circolo “Aquila Romana” organizza incontro con M° Claudio Cimpanelli del Teatro dell’Opera di Roma

Il Circolo Culturale Aquila Romana ha messo in “cantiere” un’altra sua importante manifestazione. Il prossimo 2 febbraio si terrà presso l’auditorium Pietro Cossa ad Arpino un incontro con il M° Claudio Cimpanelli del Teatro dell’Opera di Roma. Il tema dell’incontro sarà un percorso dell’ispirazione musicale attraverso i secoli; partendo dalle musiche ispirate all’ impero dell’antica Roma per giungere ai tempi nostri; con particolare riferimento al concerto di Arpino del 2 Luglio 2012 del gruppo Ottomania diretto dal M° Claudio Cimpanelli.

Claudio Cimpanelli è un compositore di grande nitore. Usa una scrittura essenziale, rarefatta e suggestiva. Nell’ ambito del teatro della Capitale ha modo di suonare con i più grandi direttori d’ orchestra, come i Maestri Gavazzeni, Patanè, Sinopoli, Oren, Aronovitch, Conlon, Pretrè ed il M°Riccardo Muti. Le sue composizioni sono state eseguite in importanti Teatri ed Istituzioni musicali come il Festival Internazionale di Santandèr,lo Sferisterio di Macerata, la Fondazione Pergolesi-Spontini,il Teatro dell’ Opera di Roma e trasmesse per le radio e televisioni di molti Paesi europei (Rai,Radio Svizzera, Mediaset,Radio Vaticana,Radio Clasica Espanola)ed exstraeuropei.

Alcune sue colonne sonore sono presentate alla Biennale di Venezia ed al Davide di Donatello di Roma. Và ricordata , tra queste, la colonna sonora di “Baciami Piccina” con Neri Marcore,Elena Russo e Vincenzo Salemme. Autore di musiche di scena per il teatro di prosa,la sua produzione è molto vasta e ricopre generi diversi,pur avendo la musica sinfonico-corale e da camera ha una sua predominanza. E’ fondatore e direttore musicale ed artistico di due gruppi musicali, GIASSCRITTO ed OTTOMANIA ( entrambi presenti anche in facebook),dove militano rinomati strumentisti di fama anche internazionale. Hanno patrocinato l’evento il Comune di Arpino e l’Amm.Prov. di Frosinone , a loro è rivolto un caloroso ringraziamento per la fattiva collaborazione.

Commenti

wpDiscuz
Menu