30 novembre 2012 redazione@sora24.it
LETTO 98 VOLTE

ASSEMBLEA ONU: la Palestina riconosciuta come stato osservatore. Anche l’Italia vota si

NEW YORK – Giornata storica per la Palestina. L’Assemblea generale dell’Onu ha detto si alla risoluzione che la riconosce come Stato “osservatorè” delle Nazioni Unite. Questo è quanto si apprende dal Messaggero online.

A votare si 138 Paesi su 193. Nove contrari, 41 astenuti. Hanno votato contro Stati Uniti, Israele, Panama, Palau, Canada, Isole Marshall, Narau, Repubblica Ceca e Micronesia. Nel suo discorso Abu Mazen ha chiesto il certificato di nascita e sottolineato che “la Palestina crede nella pace”. Netanyahu ha attaccato il discorso di Abu Mazen, ritenuto: “Ostile e velenoso” (continua a leggere). Il sì dell’Italia alla risoluzione ha provocato la dura reazione di Israele: “Siamo fortemente delusi da Roma”.

Dopo il sì allo status di Stato osservatore non membro dell’Onu, la delegazione palestinese nell’aula dell’Assemblea delle Nazioni Unite ha alzato la bandiera palestinese

Commenti

wpDiscuz
Menu