5 giugno 2012 redazione@sora24.it
LETTO 632 VOLTE

Atletica Sora: ai Regionali della Farnesina buone indicazioni da tutti, in particolare nel disco con Marco De Feo [GALLERY con 7 immagini]

Siamo entrati nel vivo della stagione outdoor e non ci sono soste per per gli atleti dell’ASD Atletica Sora. Sabato 2 giugno, in una Roma impegnata e distratta dalla parata militare in onore della Repubblica Italiana, si sono svolte presso lo stadio della Farnesina, le gare valide per il campionato regionale individuale junior e promesse di atletica leggera. All’importante manifestazione non poteva mancare la squadra sorana che è stata impegnata in diverse specialità, dai lanci alla prove di corsa.

Pomeriggio afoso ma condizioni ideali per lo svolgimento del programma, le prove veloci hanno visto impegnati gli atleti nei 100 e 400 metri nel tentativo di trovare conferme e condizione per le prossime staffette 4x100m e 4x400m, vero obiettivo della stagione.
Nel mezzofondo veloce invece, la folta pattuglia di allievi vede Nico Mattei, Andrea Capobianco, Gianluca Terribile e Marta Conflitti alle prese con i 1500 metri. La gara è stata di sicuro interesse e ha portato buone indicazioni, tutti infatti hanno realizzato il proprio personale sulla distanza.

Tale risultato torna a confermare una condizione fisica in crescita e rappresenta un’ulteriore iniezione di fiducia che speriamo possa portare al raggiungimento dei traguardi prefissati. “L’entusiasmo che ci stanno mettendo questi ragazzi, sottolinea il tecnico Massimiliano Caschera, è la precondizione indispensabile per ottenere dei buoni risultati. La gara ha evidenziato progressi tecnici e motivazionali importanti, ma che vogliamo portino frutti soprattutto nei 2000 siepi, gara in cui i ragazzi possono far bene, molto bene.

É proprio in previsione delle prossime gare sulle siepi che mi aspetto dei segnali importanti. Raggiungere il minimo per i campionati italiani di specialità è un obiettivo possibile se i ragazzi continueranno ad allenarsi con impegno e continueranno ad alimentare l’entusiasmo fin qui dimostrato”. Nel settore lanci, buone le prove nel disco di Marco De Feo protagonista di una bella gara che lo ha visto giungere terzo a pochi centimetri dalla seconda piazza.

Le indicazioni migliori tuttavia vengono dal fatto che sia tornato a lanciare con una certa continuità su misure interessanti e che gli aggiustamenti tecnici provati intensamente nelle sedute di allenamento cominciano a mostrare l’efficacia che ci si aspettava; vedremo sicuramente i frutti dei duri allenamenti nel prosieguo della stagione.

Nel lancio del giavellotto invece, incoraggiante prova di Lorenzo Marturano che, alla seconda gara stagionale di un certo livello, ha mostrato una migliore confidenza con la pedana e una sensibilità di piedi notevole. Nella stessa gara c’è da sottolineare la bella prova dell’allievo Federico Urbano, avvicinatosi solo da pochi mesi all’atletica, ma che ha già raggiunto un buon assieme con l’attrezzo e il record personale stabilito nell’occasione ne è la testimonianza evidente, visto e considerato che l’atleta sorano ha lanciato il giavellotto della categoria Assoluti, più pesante rispetto a quello dedicato alla sua categoria.

La compagine sorana sarà impegnata sabato 09 Giugno a Pomezia per i Campionati provinciale di Roma e la settimana successiva sabato 16, prima, a Frosinone per i Campionati Provinciali di Frosinone, dove si presenterà al gran completo per conquistare il titolo in tutte le categorie, e domenica 17 a Roma per un importante Meeting presso lo Stadio delle Terme di Caracalla.

[nggallery id=346 template=caption]

Commenti

wpDiscuz
Menu