Pubblicità

Bacheche informative pubbliche: i 5 Stelle sorani scrivono a Tersigni

Pubblicato ilgiovedì 4 giugno 2015   
Pubblicità

I 5 Stelle di Sora scrivono al sindaco per l’installazione ed assegnazione di bacheche informative pubbliche. Di seguito il testo della lettera.

Pubblicità

«Egregio Sig. Sindaco, qualche mese fa gli attivisti del Meetup “Amici del Movimento 5 Stelle Sora”, hanno sollecitato ancora una volta la sua attenzione, per un motivo specifico che ora sono costretti a rammentarle, vista l’assoluta mancanza di qualsiasi tipo di risposta o di riscontro.

Gli attivisti si sono rivolti infatti a lei per sollecitare l’istallazione, sul territorio comunale, di una serie di bacheche pubbliche da dare in concessione temporanea gratuita rinnovabile, previo opportuno regolamento, alle associazioni e ai gruppi politici cittadini (in particolare a quelli che non hanno rappresentanti in seno al Consiglio Comunale), per poter comunicare e interagire con la cittadinanza mettendola a conoscenza delle molteplici iniziative portate avanti in vari settori.

Gli attivisti le ricordano che l’orientamento ad una maggior partecipazione dei cittadini alla gestione della cosa pubblica faceva parte del suo programma elettorale e che, in particolare, l’istallazione delle bacheche di quartiere, rientrava tra i “ventuno punti in 365 giorni” (clicca qui) proposti dagli attivisti del Meetup di Sora a lei e al suo antagonista Enzo Di Stefano nel ballottaggio del maggio 2011 e da voi approvati e sottoscritti.

Non solo queste promesse non sono state mantenute nei primi 365 giorni come stabilito, ma, dopo quasi cinque anni di governo della città, la partecipazione dei cittadini e la trasparenza sono rimaste purtroppo, in gran parte, solo sulla carta. Gli attivisti torneranno ben presto con altre argomentazioni su quei famosi ventuno punti, nel frattempo le chiedono di dare seguito almeno a questa semplice richiesta che, tra l’altro, non interessa solo il Meetup di Sora, ma tutte le associazioni che vogliano fare una migliore informazione socio-culturale, in merito alle più diverse questioni e valorizzare il rapporto tra cultura, politica e comunicazione.

Gli attivisti auspicano che, per migliorare le attività informative alla collettività e per dare alla cittadinanza sorana un diverso e più concreto modo di interpretare la vita socio culturale e di partecipare in maniera attiva ad essa, queste richieste possano al più presto trovare consenso e giusta soddisfazione».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
Menu
Ciociaria24 Verdana Srl 800-090501 info.ciociaria24.net