27 giugno 2012 redazione@sora24.it
LETTO 166 VOLTE

BANKITALIA "SEMPRE MENO OPPORTUNITÀ DI OCCUPAZIONE PER I GIOVANI"

ROMA (ITALPRESS) – “Le opportunita’ di lavoro per le fasce di eta’ piu’ giovani continuano a deteriorarsi in tutte le regioni; nel Mezzogiorno il tasso di disoccupazione delle persone con meno di 30 anni e’ oltre il doppio di quello complessivo”. Lo sottolinea la Banca d’Italia nel rapporto “L’economia delle regioni italiane”. “Nella media del 2011, anche la dinamica dell’occupazione (0,4 per cento in Italia) e’ stata piu’ debole nel Centro Sud rispetto al Nord, dove l’occupazione e’ cresciuta in particolare nel Nord Est – spiega Bankitalia -. Le differenze territoriali riflettono l’andamento dell’occupazione nell’industria in senso stretto e nelle costruzioni, dove e’ proseguito il forte calo del numero di occupati, a fronte di un aumento omogeneo nei servizi. In connessione con il peggioramento del quadro congiunturale, nel primo trimestre del 2012 l’occupazione e’ tornata a ridursi in tutte le aree”.

Fonte: www.italpress.com

Commenti

wpDiscuz
Menu