Pubblicità
lunedì 11 aprile 2016 redazione@ciociaria24.net

Basket C Gold secca sconfitta per il Sora a Roma

Nelle previsioni era una trasferta ostica per la Fravil-Expert Lucarelli NB Sora 2000 e così si è rivelata. I romani della Vis Nova, forti del fattore campo, hanno conquistato i due punti al termine di una partita a senso unico. Sconfitta netta e senza attenuanti, quella rimediata sabato sera a Roma per la NB Sora 2000. I biancocelesti non entrano in campo con il giusto atteggiamento e aggressività che una partita di questa importanza e difficoltà richiedeva, considerando anche che giocavano in casa della capolista, al cospetto della squadra che ha dimostrato di essere fino a questo punto del campionato, la formazione che esprime la pallacanestro migliore campionato.

La gara si incanala da subito sui binari che predilige la squadra padrona di casa che propone difesa asfissiante sui portatori di palla e gioco di anticipo sui lunghi nel pitturato: è questa la ricetta con cui la Vis Nova vola nonostante un break ospite con De Pippo che piazza 7 punti di fila, che regala un piccolo vantaggio ai volsci. Poi Pope e Giorgio Fiorini segnano per due volte il +5 (massimo vantaggio ospite). Ci pensa Argenti e Barraco a rimettere a posto il baricentro e a chiudere il primo quarto sul 23-17.

Sora fa una fatica tremenda a ragionare in attacco anche nei secondi dieci minuti permettendo ai contropiedi capitolini di scavare il break giusto: 33-19 a metà quarto. Pope e compagni si dannano l’anima nel ricucire lo strappo con i padroni di casa ma Bertoldo e Barraco (incontenibile) ricacciano lontana la Fravil-Expert Lucarelli NB Sora 2000 sul 48-30 con cui si chiude il primo tempo. La seconda frazione è tutta di marca capitolina perché Rossetti riscrive nuovamente il suo nome a referto alla partita con due triple di fila che allungano ancor di più le compagini in campo. Il timeout successivo del Sora scuote solo temporaneamente gli ospiti, che segnano con Smith, Fiorini Marco e Pope, prima che le squadre raggiungano gli spogliatoi sul 71-42.

Negli ultimi 10′ la Vis Nova mantiene alta l’intensità nonostante in campo ci siano schierate le seconde linee con Casoni(cl.97’) nel pitturato, Saccone e l’ex Caldarozzi. C’è tempo per le ultime offensive di Smith, De Pippo e Pope, ma la partita è di fatto conclusa. Gara chiusa sull’ 92-71. “Adesso non abbiamo tempo per piangerci addosso, – commenta coach Spaziani – dato che siamo chiamati a riscattarci subito domenica in casa contro Marino, per proseguire la rincorsa alla seconda posizione del Campionato. Da martedì i ragazzi di Spaziani cominceranno già a pensare delicatissima gara di domenica prossimo alle 19.15 quando scenderà in campo con il Marino

Vis Nova Basket 92 – N.B. Sora 2000 71
Parziali: 23-17 / 25-13 / 23-12 / 21-29

Vis Nova Basket: Rossetti 13, Gori 4, Procaccio 7, Caldarozzi 3, Bertoldo 12, Coronini 6, Argenti 10, Napolitano 11, Casoni 8, Saccone 7, Barraco 11; Coach: Martiri

N.B. Sora 2000: Pope 19, De Santis 3, Reali 0, Alonzi n.e., De Pippo 16, Smith 14, Fiorini G. 11, Fiorini M. 8, Iannarilli 0, Testa 0; Coach: Spaziani

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI a Sora
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA