20 giugno 2012 redazione@sora24.it
LETTO 121 VOLTE

BASKET: FINALE NBA. MIAMI RESISTE A WESTBROOK, ANELLO A UN PASSO

MIAMI (STATI UNITI) (ITALPRESS) – E adesso Miami ha a disposizione tre match-point. All’American Airlines Arena gli Heat vanno sotto sul -17 nel primo tempo, poi rialzano la testa e superano 104-98 gli Oklahoma City Thunder, portando la serie sul 3-1. E con gara 5 da giocare ancora in casa nella notte tra giovedi’ e venerdi’, l’Anello sfuggito lo scorso anno contro Dallas potrebbe prendere la strada della Florida. Il vero mattatore della gara e’ Mario Chalmers, fin qui anonimo: 25 punti con 9/15 dal campo per il play, che si e’ preso la squadra sulle spalle mentre LeBron James sedeva in panchina per crampi. Ma anche il Prescelto e’ stato decisivo, sfiorando la tripla doppia (26 punti, 12 assist e 9 rimbalzi), fanno la loro parte anche Wade (25 punti) e Bosh (13 punti e 9 rimbalzi). Per i Thunder una sconfitta che fa male, specie alla luce della super prestazione di Russell Westbrook, che ha fatto vivere una serata da incubo alla difesa di Miami mettendo a referto ben 43 punti con 20/32 dal campo. Durant a parte (28 punti), il resto della squadra, pero’, non l’aiuta (3/16 da tre contro il 10/26 degli Heat) e per Oklahoma la strada si fa veramente in salita.

Fonte: www.italpress.com

Commenti

wpDiscuz
Menu