venerdì 24 agosto 2012 redazione@sora24.it

BASKET SERIE D – Bum-Bum Lazzarino Sora: ingaggiati il “jolly” Rizzi ed il play-guardia sorano Tomaselli

Dopo aver rinforzato con l’innesto di qualità il settore del portatore  di palla, grazie all’acquisto del play argentino Lisandro Leon Liguori, che rappresenterà una valido punto  di forza per la regia della formazione di coach Stefano Bifera, la Lazzarino N.B. Sora 2000 ha inserito un ulteriore elemento, questa volta sotto canestro (pivot), per puntellare il proprio organico e dare grande profondità alle rotazioni in ogni ruolo, aspetto indispensabile per un campionato impegnativo come la serie D regionale che vedrà il quintetto del patron Lazzarino schierato ai nastri di partenza della prossima stagione.

La società biancoceleste ha infatti concluso l’ingaggio di Domenico Rizzi, lungo di 2,05 originario di Cerignola (FG) che qualche settimana fa aveva già sostenuto un allenamento con la formazione sorana. Nato il 23 dicembre 1987, Rizzi ha fatto parte due stagioni fa del roster di Ostuni che militava in serie A Dilettanti, partecipando alla serie D con cui ha sfiorato i playoff. Lo scorso anno ha giocato a Cerignola fornendo un contributo notevole alla promozione della squadra della sua città nel campionato di serie D; non si tratta del classico pivot di stazza ma di un giocatore dinamico, capace di agire in area dove può sfruttare movimenti sia in avvicinamento che fronte a canestro, preferibilmente con la mano sinistra, ma anche di allontanarsi per tirare dalla media o dalla lunga distanza con buone percentuali.

Queste caratteristiche tecniche hanno convinto tutto lo staff della N.B.Sora 2000, che ha individuato in lui il giocatore giusto per completare il reparto dei lunghi, in cui ci sono già atleti importanti come Manco, e Proia. Rizzi potrà agire come pivot ma anche come ala grande in coppia con altri giocatori, consentendo a Bifera di avere a disposizione diverse soluzioni tattiche da alternare nel corso della stessa partita. “Sono contento di aver accettato la proposta di Sora – dichiara Rizzi – perché il basket è la mia passione e questa con la Lazzarino N.B.Sora 2000 è una sfida molto interessante. Lo scorso anno ho vinto il campionato con la mia squadra, mi piacerebbe riuscire a ripetere l’impresa anche in questa stagione”.

Il Dirigente Damiano Carrozzo ha così chiuso positivamente la trattativa con Rizzi, perfezionando un innesto che va idealmente a completare l’organico della squadra; organico che si perfeziona con il ritorno del Play-guardia sorano Massimiliano Tomaselli, classe 1984. Questo non è altro che un’ antipasto perchè in pentola bollono ancora tante novità e non potrebbe essere diversamente dovendo avere una squadra competitiva per un campionato impegnativo come quello della serie D.

Oggi pomeriggio la Lazzarino N.B.Sora 2000 12-13 darà il via alla stagione, accogliendo gli atleti presso la palestra dell’Ist. Gioberti prima dell’inizio ufficiale degli allenamenti, previsto per le ore 19,00. Domani, in occasione della Notte Bianca dello Sport, la società volsca sarà presente all’inizio di corso volsci a partire dalle ore 20.00.

Uff. Stampa Lazzarino N.B. Sora 2000

Commenti

wpDiscuz
Menu