9 ottobre 2012 redazione@sora24.it
LETTO 474 VOLTE

Basket Serie D – Lazzarino Sora schianta la Smit Trastevere nell’esordio in campionato (54-87!)

La LA-Z NB SORA2000 esordisce in campionato con una vittoria esterna, 54-87, contro la Smit Trastevere di San Cesareo.
Tratti di ottima pallacanestro all’interno di una grande prova corale per squadra volsca, che al debutto in campionato ha espugnato il campo della “Smit Trastevere”, seguita e calorosamente sostenuta da tifosi biancocelesti, e sotto gli occhi di un soddisfattissimo presidente Dott. Gian Battista Lazzarino. Una partita condotta dal primo all’ultimo minuto con autorità: la squadra di Bifera ha sfoderato una prestazione splendida in difesa, mentre in attacco ha regalato anche lampi di spettacolo.

Primo Quarto. Nei primi dieci minuti, conclusi con La-Z NBSora in vantaggio di sedici punti (14-30), bene Lisandro Liguori, Cris Clock e Domenico Rizzi autori di sette punti, seguiti da Francesco Sebastiani con sei. Tra le fila di casa, da segnalare Oppedisano e cicerchia: rispettivamente sette e quattro punti per loro. Dopo un avvio in equilibrio, con i padroni di casa in svantaggio 10-18 al 75’, Liguori e compagni scavano un primo solco con il parziale di 10-22, segnato tra il 6’ ed il 10’.

Secondo Quarto. I padroni di casa sembrano prendere le dovute contromisure alla difesa ospite, trovando gli spazi per tentare diversi tiri dalla lunga. Coach Bifera, durante un time-out chiesto dai romani, sul punteggio di 26-40, capisce il momento difficile e suona la sveglia ai suoi, che rientrano in campo trasformati. Infatti, si va negli spogliatoi sul 35-53. Protagonisti del parziale Alessandro Sebastiani (10) e Cris Clock (6) con due bombe da 3.

Terzo Quarto. Al rientro dall’intervallo lungo la musica non cambia, con i Volsci che continuano a menare le danze, fino a raggiungere il massimo vantaggio: +20. La Smit Trastevere non vuole arrendersi, ma non trova il ritmo per ridurre il distacco, arrivando a dieci minuti dalla fine sotto di sedici lunghezze (54-70).

Quarto Quarto. Alla LA-Z NB Sora 2000 basterebbe controllare il gioco per portare a casa la prima vittoria stagionale, ma ha giocatori con troppa classe e personalità perché non cerchino con insistenza la via della canestro. Il vantaggio resta per lunghi tratti sopra il margine dei venti punti, con la SMIT che cerca una rimonta improbabile (vista la differenza in campo), aggredendo e spingendo sino alla fine. Gli ultimi minuti sono una passerella per La-Z NBSora 2000, che conquista i primi due punti stagionali vincendo il match.

Per gli ospiti sorani, vanno in doppia cifra Cris Clock con 17 punti (best scorer del match), Domenico Rizzi con 15, Lisandro Liguori con 12 e Sebastiani Francesco 11 e Sebastiani Alessandro con 10. Tra le fila casalinghe, Oppedisano 16 e Cicerchia 11 a testa. Domenica prossima, presso al nuovo palasport interno allo stadio “Panico” in via Trecce ci sarà il debutto casalingo contro il BASKET SERMONETA.

CAMPIONATO REGIONALE SERIE D – GIRONE A

1.a GIORNATA di ANDATA
SMIT TRASTEVERE – LA-Z N.B. SORA 2000 54 – 87
Parziali: 14-30/21-23/5-17/14-17

Arbitri: CICERONI e CIOLLI di Roma

TABELLINI:

LAZZARINO N.B.SORA 2000: Zappacosta F., Liguori L. 12, Passaniti E. 6, Panunzi A.6, Manco A. 5. Sebastiani A. 10, Rizzi D.15, Clock C. 17, Sebastiani F. 11, Tomaselli M. 5, All. Bifera S. 1° Assistente All. Piellucci L. Add. alle statistiche – Secondo assistente Spaziani.

SMIT TRASTEVERE: Miglio A., Oppedisano V., Pochesci M., Franciosi F., Cicerchia C., Zaffini G. Di Giuliomaria M., Orlandi G., Colairoli G., Montagner A. All. Hassan A.K. 1° Assistente All. Mastrofini N.

Commenti

wpDiscuz
Menu