10 giugno 2013 redazione@sora24.it
LETTO 1.256 VOLTE

Bruno La Pietra eletto presidente nazionale dell’Associazione Italiana Wilderness

Lo scorso aprile l’Associazione Italiana per la Wilderness ha rinnovato le cariche per il triennio 2013-2015.

A sostituire Germano Tomei alla Presidenza, dopo 9 anni di mandato consecutivo è stato eletto Bruno La Pietra, anche lui di Sora. Bruno La Pietra è stato uno dei Soci fondatori dell’AIW e suo storico primo Vicepresidente. Conservazionista convinto e grande conoscitore ed estimatore della filosofia Wilderness, già membro del comitato tecnico scientifico per la gestione della riserva naturale regionale “Lago di Posta Fibreno”, Ispettore Ecologico Onorario della Regione Lazio, autore, curatore ed editore di libri storici, culturali e naturalistici, nel recente passato è stato anche Assessore alla Cultura e all’Ambiente del Comune di Sora (a lui si deve, tra l’altro, la conferma ed ampliamento dell’Area Wilderness Monti Ernici Orientali).

Vicepresidenti sono stati invece nominati due giovani: Sara Chiarlone, laureata in Scienze Naturali e laureanda in Architettura del Paesaggio con una grande passione per la caccia, già rappresentante dell’AIW nel Comitato Faunistico Provinciale di Savona e collaboratrice nella gestione della Riserva Regionale dell’Adelasia; Saverio De Marco, laureato in Sociologia, appassionato naturalista e conservazionista con una condivisione totale della filosofia Wilderness e del suo concetto di conservazione, Delegato regionale AIW per la Basilicata, appassionato di fotografia di paesaggio e scrittore di saggi e racconti a tema naturalistico e conservazionistico nonché divulgatore di tematiche ambientali in vari siti Internet da lui curati.

Alla Segreteria Generale è stato confermato Franco Zunino, ormai storico Segretario, ideatore e co-fondatore dell’Associazione oltre che già studioso e profondo conoscitore dell’Orso bruno marsicano ed ex dipendente dei Parchi Nazionali Gran Paradiso ed Abruzzo.

Commenti

wpDiscuz
Menu