30 maggio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 245 VOLTE

CALCIO: MONTI "VALUTARE SE SOSPENDERLO PER 2-3 ANNI"

ROMA (ITALPRESS) – “Bisogna riflettere e valutare se non gioverebbe per due-tre anni una totale sospensione di questo gioco”. Cosi’ il premier Mario Monti in conferenza stampa dopo il vertice italo-polacco, conclude un suo lungo ragionamento sul calcio rispondendo alla domanda su come abbia reagito allo scandalo delle scommesse.
Uno scandalo che in Monti provoca “profonda tristezza e un invito a guardare in noi stessi. È cosi’ facile per i cittadini italiani non impegnati in attivita’ politiche e sono la grande maggioranza localizzare tutti i mali dell’Italia nella politica. È un errore – ha proseguito -. Ci sono gravi difetti nella politica, ma in un Paese non esiste tra politica e società civile quella separatezza che a volte si trova comodo pensare che esista”.
“È particolarmente triste e fa rabbrividire quando il mondo dello sport, che dovrebbe esprimere i valori piu’ alti, si rivela un concentrato di fattori deprecabili – ha proseguito -. In questi anni abbiamo assistito a fenomeni indegni”.

Fonte: www.italpress.com

Commenti

wpDiscuz
Menu