1 aprile 2012 redazione@sora24.it
LETTO 579 VOLTE

Calcio: Sora-Bacoli 1-0. Bellucci al 92′ salva i bianconeri

Un sorano salva il Sora. Giuseppe Bellucci, cuore bianconero, al 92’ scaraventa in rete la palla che vale una stagione. Il Sora batte il Bacoli penultimo all’ultimo tuffo nello scontro salvezza del Tomei ed esce dalla zona calda dei play out in una giornata in cui le avversarie dirette perdono tutte o quasi punti e colpi. All’undici allenato da mister Castiello basterà una vittoria e qualche pareggio nelle ultime gare per conservare la serie D in una stagione caratterizzata dalle note vicissitudini societarie. La gara ha visto il peggior Sora della stagione scontrarsi con una coriacea Sibilla. I campani si giocavano le ultime chance per non retrocedere e, specie nella ripresa, hanno messo in difficoltà i bianconeri. Il Sora, con Fankà in panchina e Simoncelli in tribuna per scelte tecniche, tuttavia parte bene. Al 5’ i bianconeri sfiorano il vantaggio: su angolo di Giannone Scuoch viene cinturato in area, l’azione prosegue, Sibilia appoggia a Marozzi che di piatto manda a lato a fil di palo. Il primo tempo, nervoso e arbitrato male dal signor Xsausa di Portogruaro finisce qui. Il Sora in difesa non si fa sorprendere, ma in avanti non punge. Un de ja vù. Nella ripresa meglio la Sibilla Bacoli. Che con l’ottimo Giglio sfiora il colpaccia, bravo nella circostanza Giordani a non farsi sorprendere e smanacciare in angolo il rasoterra del 9 azzurro al 7’st. Quindi al 22’st è Bellucci a salvare la porta bianconera con un prodigioso recupero su Giglio ormai fiondato a rete. Il Bacoli sembra accontentarsi dello 0-0. Il Sora, pur in giornata storta, no. Così al 29’ il neo entrato Cardazzi confeziona un cross preciso sulla testa di Parasmo, l’attaccante bianconero, il peggior in campo, gira debolmente tra le braccia del portiere avversario. Capitan Lisi e il suo vice Molinaro spingono i sorani in avanti. E al 47’st arriva il gol da sei punti. Giannone calcia bene dal corner, in area si tengono un po’ tutti, dalla mischia selvaggia sbuca come un treno Bellucci, il “sindaco” calcia con un tutta la forza che ha in corpo la palla vagante e gonfia la rete del Tomei per l’1-0 finale. Lacrime di gioia per lui mentre i suoi compagni impazziscono di gioia, la festa bianconera può iniziare.

SORA: Giordani 6,5, Scuoch 6 (13’st Fankà), Petroni 6, Sibilia 6 (34’st Di Pietro sv), Lisi 7, Bellucci 8, Franchini 6, Molinaro 7, Parasmo 5, Marozzi 6 (13’st Cardazzi 6,5), Giannone 6. All. Castiello 6,5

SIBILLA BACOLI: Maiellaro 5,5, Maiella 6, Caputo 5,5 (20’st D’Urso 5,5), Carannante P. 6,5, Russo 6,5, Alterio 6, Poziello R. 6,5, Piccolo 6 (37’st Esposito sv), Giglio 6,5, Tufano 6, Ventre 6 (25’st Romano 6). All. Carannante V. 6

Arbitro: Xsausa di Portogruaro 5

Rete: 92’ Bellucci

Il Direttore Responsabile di Sora24 – Sacha Sirolli

Commenti

wpDiscuz
Menu