lunedì 26 agosto 2013 redazione@sora24.it

Campionato del Mondo di Tiro al Piattello: l’Italia di Polsinelli torna a casa con 3 ori e 2 argenti [FOTO]

Cala il sipario sul Campionato del Mondo di Tiro al Piattello, specialità Fossa Universale. La gara è stata davvero entusiasmante, disturbata soltanto dalle condizioni climatiche, pessime. Gli Azzurri hanno lottato fino all’ultimo piattello ed i risultati conseguiti sono, a dir poco, gratificanti.

Per ben tre volte hanno risuonato le note dell’inno d’Italia. Oro per le qualifiche Lady, Junior e Veterani, argento per i Master e, purtroppo, anche per i Senior che, pur avendo conseguito lo stesso risultato della Squadra della Gran Bretagna, si sono visti assegnare la medaglia d’argento per una, peraltro discutibile, trattandosi di un Titolo Mondiale, norma del Regolamento Internazionale che prevede, in caso di parità, l’attribuzione del primo posto alla Squadra che, nell’ultima serie di gara, ha totalizzato il punteggio più alto.

A nulla sono valse le richieste alla Commissione Internazionale, di procedere ad uno spareggio che sarebbe stato più giusto. Bene così, comunque. Nella classifica individuale oro e argento per gli Junior e bronzo per i Veterani ed i Master. Vinte anche tutte le 5 Coppe del Mondo, una per qualifica (Muoio per i senior, Pelosi per le lady, D’Ambrosio per gli Junior, Tognoni per i Veterani e Vaccari per i Master), in palio.

“Sono veramente contento del rendimento agonistico della Squadra – ha dichiarato il CT Sandro Polsinelli. Abbiamo lavorato tanto ed in maniera, oserei dire, visti i risultati, corretta. Con questa gara termina la stagione agonistica 2013. 3 ori, 2 argenti e 5 Coppe Europa al Campionato d’Europa, 3 ori, 2 argenti e 5 Coppe del Mondo al Campionato del Mondo. A febbraio si ripartirà, dopo un discreto periodo di riposo, guardando con lo stesso impegno alla stagione agonistica 2014 e lavorando sempre per conquistare ancora di più”!

La squadra : Senior – Muoio, Cristoni, Rossi; Junior – D’Ambrosio, Idone, Moraglia; Lady – Pelosi, Floris, Revello; Veterani – Tognoni, Masiero, Grondona; Master – Vaccari, Pillinini, Giannerini.

Commenti

wpDiscuz
Menu