10 maggio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 994 VOLTE

Carnello: l’Officina della Cultura organizza “Festa della Mamma 2012”

Nel giorno dedicato a tutte le mamme del mondo l’Officina della Cultura propone una speciale FESTA DELLA MAMMA.

Dopo la riuscitissima esperienza dello scorso anno i giovani di Carnello si ripetono con il consueto …bouquet di facezie, voci e suoni… come si sottotitola nel manifesto: canti, balli, skhetc e poesie dedicati alle mamme che la scuola di teatro dell’Officina della Cultura ha preparato nel corso dell’anno e che proporranno domenica 13 maggio in Piazza M. T. Cicerone a Carnello. Non a caso l’ottava edizione della FESTA DELLA MAMMA è la manifestazione che corona l’impegno degli allievi della scuola EFFETTO TEATRO.

<<Abbiamo “colto” dall’albero delle nostre iniziative questa festa, l’abbiamo attualizzata ed abbiamo coinvolto i giovani del laboratorio “EFFETTO TEATRO” per promuovere il lavoro svolto, in una sorta di saggio finale, dicono gli organizzatori; uno spazio riservato ai giovani dove possono esprimere il loro fervore e mostrare il risultato del percorso realizzato con passione e volontà, elementi, questi, che danno sempre buoni frutti. Con EFFETTO TEATRO vogliamo che i nostri giovani si sentano “accompagnati”, aiutati a crescere e diventare “grandi”, arricchendo con l’arte, la poesia, la propria anima, attraverso l’incontro con sé e con gli altri>>.

Diverse sono le finalità: valorizzare il ruolo della comunità civile come soggetto educante, pluralista, capace di mettersi in gioco nel prevenire situazioni di disagio; creare un’occasione formativa per i giovani del territorio intercomunale, che dalla scuola confluisse gradatamente nel tempo libero e viceversa; realizzare una scuola di teatro per ragazzi, capace di accogliere le loro domande di senso, di creatività, di protagonismo, di socialità, di pace, di solidarietà, d’integrazione. Non è forse tutto questo che ogni MAMMA desidera per il proprio figlio?

Allora in bocca al lupo ai protagonisti ed un invito a tutte le MAMME e quanti vorranno godere di uno spettacolo certamente esaltante.

Commenti

wpDiscuz
Menu