domenica 5 gennaio 2014 redazione@sora24.it

Caro Ernesto, prendi esempio…

Caro Ernesto, dopo le minacce di denuncia fatte all’opposizione (clicca qui per leggere), il ricorso alla Magistratura da parte di tutta la maggioranza consiliare contro il Movimento CI SIAMO (clicca qui per leggere) e da ultimo le due querele nei confronti della Prof.ssa Antonella Evangelista per le opinioni espresse su Facebook (clicca qui per leggere), mi permetto di consigliarti di prendere esempio da Giulio Andreotti che diceva: “Guerre puniche a parte, mi hanno accusato di tutto quello che è successo in Italia. Nel corso degli anni mi hanno onorato di numerosi soprannomi: il Divo Giulio, la prima lettera dell’alfabeto, il gobbo, la volpe, il Moloch, la salamandra, il Papa nero, l’eternità, l’uomo delle tenebre, Belzebù; ma non ho mai sporto querela, per un semplice motivo, possiedo il senso dell’umorismo”. QUESTIONE DI STILE ;-)

Marco Tari Capone – Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu