giovedì 2 agosto 2012 redazione@sora24.it

CASALVIERI – Gara di Carrozzelle su cuscinetti a sfera della Valcomino: 35 partecipanti e grandi emozioni

Fa tappa a Casalvieri il Campionato di Carrozzelle su cuscinetti a sfera della Valcomino. Un appuntamento molto atteso, quello che si è svolto domenica 29 luglio a Casalvieri, giunto ormai alla terza edizione e che anche quest’anno ha radunato un gran numero di partecipanti e di curiosi sulle strade. Centinaia di persone si sono sistemate lungo il percorso di gara che dalla Frazione di Purgatorio terminava in località Canalara. Trentacinque i piloti in gara che si sono sfidati di sorpasso in sorpasso: Annino D’Agostini ha tagliato per primo il traguardo per il terzo anno consecutivo, confermandosi l’uomo da battere; secondo arrivato, Erik Cedrone di San Donato e terzo un altro membro della famiglia D’Agostini, Demetrio.

Da semplici giochi per i nostalgici dei tempi andati, le carrozzelle a cuscinetti sono diventate sempre più tecnologiche e accessoriate: in legno o in alluminio l’obiettivo è quello di trovare la media perfetta tra peso e dinamicità. Il premio della giuria per la carrozza più tecnologica è andato a Maurizio Maola che con il suo “bob” era partito in seconda posizione. Ma c’è spazio anche per la fantasia: premiata, infatti, la creatività di Massimiliano D’Agostino, novello “Schettino” a bordo della sua carrozzella “Concordia” e l’estetica della creatura di Carlo Ianni in stile e grafia manga. Un riconoscimento l’ha ottenuto pure chi ha dato spettacolo uscendo di pista: il “botto più bello” è stato quello di Aldo Iacobelli.

Sono felici anche se molto stanchi al termine del gran premio gli organizzatori, Annalisa Fanelli, Simone Iannucci e Paolo Di Rezze. Con loro hanno lavorato Antonio e Benedetto Rocca che con Alessandro Saurini si sono occupati della diffusione web dell’evento, Sandro Frezza e Leandro Iannucci, addetti all’allestimento della manifestazione e Mirko Di Ruscio, Benedetta D’Agostini e Mara Rocca nel ruolo di speaker e commissari di gara. A premiare i piloti, il sindaco di Casalvieri, Franco Moscone, e la presidente dell’Associazione Pro Loco, promotrice dell’evento, Cristina Saurini: “Mi congratulo con gli organizzatori di questa manifestazione – ha detto la presidente – e mi auguro che, visto il successo, venga riproposta ogni anno”.

Commenti

wpDiscuz
Menu