25 luglio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 1.278 VOLTE

CASTELLIRI – Ciociaria for Amref: grande successo per l’Atelier “White F.”

Apertura in grande stile per l’VIII Edizione di “Ciociaria for Amref”. È stata l’alta moda dell’Atelier White F. della stilista Federica Palleschi ad inaugurare la kermesse mercoledì 18 luglio, in Piazza Marconi, a Castelliri. Dinanzi ad una platea attenta e numerosissima, la sfilata ha preso il via con l’intensa e sensuale esibizione dei ballerini Gioia Abballe e Simone Facchini, campioni italiani ed europei di tango argentino.

L’Atelier “White F.” ha presentato “Le Sculture di Seta“, la nuova collezione sposa 2012/13. Leit motive dei modelli della giovane stilista di Castelliri è la ricerca di  tessuti preziosissimi, sete comasche e pizzi di Bordoux, che si alternano ai giochi di luce dei ricami fatti a mano e agli originali dipinti. Applauditissime tutte le uscite delle modelle che hanno valorizzato, grazie alla loro bellezza, l’unicità di ogni capo: un mix di romanticismo e modernità, in grado di soddisfare le esigenze di ogni sposa. Ed anche quest’anno l’evento è stato arricchito dalla professionalità della giornalista Ilaria Paolisso, presentatrice ufficiale della sfilata.

Nonostante l’Atelier “White F.”  abbia alla spalle solo tre anni di attività, Federica Palleschi ha già tagliato un traguardo ambizioso. Dopo aver superato una durissima selezione, la stilista rappresenterà il Made in Italy, ad uno degli eventi-moda di risonanza internazionale che si terranno a Milano il 21, 22 e 23 settembre nell’ambito della “Milano Fashion Week”. “Sono molto emozionata in vista della mia partecipazione alla Settimana della moda. Ho lavorato tantissimo per raggiungere questo risultato che scaturisce da una collezione frutto di grande ricerca, di accurato lavoro artigianale e di idee nuove in evoluzione con le tendenze del momento – afferma Federica Palleschi Portare il marchio White F. alla ribalta internazionale mi riempie d’orgoglio così come rappresentare Castelliri, la mia città, e la Provincia di Frosinone”.

All’organizzazione della sfilata hanno collaborato affermate aziende del territorio: “Capellissimi” by Fabio Urbano, il foto-studio “Free Lens” ed il centro estetico di Marzia Abballe.

[nggallery id=504 template=caption]

Commenti

wpDiscuz
Menu