4 febbraio 2014 redazione@sora24.it
LETTO 554 VOLTE

“C’è chi firmerebbe ora per avere la classifica del Sora. Siamo a 15 punti… dalla C2” (di Lorenzo Mascolo)

C’è chi firmerebbe ORA per avere 25 punti in Serie D rischiando i play-out, vedi il Ragusa appena radiato. Prima di approfondire il discorso, permettetemi di esprimere tutta la mia solidarietà ai tifosi siciliani, i cui sorrisi pieni di gioia immortalati nell’immagine di copertina suscitano nel mio cuore tristezza ed anche un po’ di rabbia. I colori di una città non dovrebbero mai subire l’onta della radiazione. Mai.

Detto ciò passiamo a noi: l’unica carta che possiamo giocarci per il futuro, il nostro futuro, è diventare sempre più “fondamentalisti”. Quando si hanno problemi di categoria, di classifica, o di giocatori, come ne ha avuti qualche anno fa il sottoscritto (spiritualmente parlando) con Simeoli, si dipende da cose e persone, ma soprattutto, si associa il compromesso al sentimento. Che, al contrario, deve essere lasciato libero di volare ed innalzarsi altissimo, sempre, altrimenti si rischia di sbagliare.

Io ho sbagliato e non voglio farlo più, perché non avrò una seconda possibilità per nascere e crescere in questa città, legandomi ai suoi colori. Voglio pertanto godermi il Sora e la sua maglia ultracentenaria finché vivrò, indipendentemente dalla categoria in cui gioca, dal risultato in campo dei calciatori e da chi preside la società.

Abbiamo 25 punti, senza le penalizzazioni ne avremmo 27 e saremmo in zona salvezza. Ce ne mancano una quindicina per … tornare in “C2”. Molti non hanno ancora capito quanto conta questo campionato per il Sora Calcio. Speriamo lo capiscano presto. In ogni caso supereremo anche questa… FORZA SORA, SEMPRE.

Lorenzo Mascolo – Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu