18 gennaio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 481 VOLTE

CGIL: Il prefetto condivide la linea dei sindacati sulla vicenda “Poste Italiane”. Il 23 Gennaio, a Sora, conferenza stampa sul tema.

La politica attuata in questi anni da Poste Italiane con l’obiettivo di ridurre il costo del lavoro e di conseguenza gli organici si è concretizzata con proposte individuali di incentivi all’esodo che hanno prodotto migliaia di accordi sottoscritti da altrettante lavoratrici e lavoratori i quali, a seguito del “ Decreto Salva Italia”, sono rimasti senza la possibilità di percepire la loro pensione alla data preventivata al momento della sottoscrizione. Lo stato di impoverimento così prodottosi per gli ex dipendenti e le loro famiglie, riguarda circa 5000 persone in tutta Italia, di cui diversi in provincia di Frosinone e nella Regione Lazio. Alla luce di quanto verificatosi nel mese di dicembre, la CGIL ha deciso di intervenire per chiedere l’inserimento di una clausola di salvaguardia  all’interno del decreto Milleproroghe di prossima approvazione, ed in provincia si è attivata presentando apposita istanza a firma del Segretario Generale della CGIL di Frosinone, Domenico De Santis, ed del Segretario Generale della SLC CGIL di Frosinone, Giuseppe Di Pede, inviata al Prefetto  nei giorni scorsi. Lo stesso Prefetto, intuendo la gravità della situazione  che si è creata nelle famiglie interessate, in data odierna si è detto pronto a proseguire la richiesta presso le sedi competenti.
Questa non è la sola iniziativa a sostegno dei lavoratori c.d. “esodati” intrapresa dalla CGIL di Frosinone, infatti il prossimo 23 gennaio presso la CGIL di Sora alle ore 14.30 si terrà una conferenza stampa sul tema, a cui prenderanno parte il Segretario Nazionale del Settore Poste Graziano Benedetti, la Segretaria Regionale del Settore Poste Irma Gallerano, il Segretario Generale della CGIL di Frosinone Domenico De Santis ed il Segretario Generale della SLC CGIL di Frosinone  Giuseppe Di Pede. A termine della conferenza stampa le Segreterie incontreranno i dipendenti di Poste Italiane per un confronto su temi di preminente attualità aziendale.

Segreteria CGIL Frosinone per Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu