2 luglio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 135 VOLTE

CICLISMO: TOUR2012. SAGAN DETTA LEGGE, CANCELLARA RESTA IN GIALLO

ROMA (ITALPRESS) – Non accade spesso che il favorito della vigilia rispetti così prepotentemente il pronostico. Peter Sagan non solo non ha risentito della caduta di ieri nel cronoprologo ma, al termine della prima tappa in linea del 99esimo Tour de France, la Liegi-Seraing di 198 chilometri, si permette il lusso di fare le scarpe ad autentici colossi come lo svizzero Fabian Cancellara (RadioShack-Nissan) ed il norvegese Edvald Boasson Hagen (Sky). In un finale in leggera ascesa, il 22enne slovacco della Liquigas-Cannondale non si lasciava sfuggire l’occasione per rompere il ghiaccio al Tour, conquistando la sua 14esima affermazione stagionale, la 36esima in carriera. Uno spunto maestoso, quello di Sagan, che non ha avuto bisogno nemmeno del classico sprint per alzare le braccia al cielo davanti a Cancellara che, dopo la gran performance contro il tempo di ieri sulle strade di Liegi, conserva la maglia gialla di leader della generale. La giornata era stata caratterizzata dalla fuga di un sestetto di attaccanti composto da Gene (Europe Car), Urtasun Perez (Euskaltel), Bouet (Ag2R-La Mondiale), Edet (Cofidis), Delaplace (Saur-Sojasun) e Morkov (Saxo Bank), con quest’ultimo che conquistava la prima maglia a pois di leader degli scalatori. Anche oggi il migliore degli azzurri risultava Vincenzo Nibali, 15esimo: in classifica è ora nono a 18” da Cancellara. Domani, lunedì, primo appuntamento disegnato per i velocisti con la terza frazione, la Vise’-Tournai di 207,5 chilometri.

Fonte: www.italpress.com

Commenti

wpDiscuz
Menu