10 febbraio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 1.751 VOLTE

Cimitero devastato dalla neve: ci vorranno giorni per renderlo di nuovo agibile.

La nevicata del ’12 verrà ricordata anche per i danni causati al cimitero di Sora, letteralmente devastato dai recenti giorni di maltempo. La caduta di moltissimi alberi all’interno della struttura, specialmente nella parte più antica, ha procurato danni a numerose tombe e cappelle gentilizie.
Nei giorni scorsi gli operai del Comune di Sora avevano iniziato a lavorare per recuperare l’agibilità del luogo sacro, ma gli eventi atmosferici di oggi e quelli previsti per le prossime ore, molto probabilmente, rallenteranno il ritorno alla normalità. Secondo le previsioni del sindaco Ernesto Tersigni saranno necessari molti giorni per rendere di nuovo agibile il cimitero volsco.

Lorenzo Mascolo – Sora24
Fotografie Lorenzo Mascolo – Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu