CONTATTA LA NOSTRA REDAZIONE
venerdì 26 febbraio 2016

«Cittadini segnalate chi abbandona i rifiuti». Cippitelli dichiara guerra ai maleducati

Pugno duro dell’Amministrazione comunale di Broccostella guidata dal sindaco Sergio Cippitelli contro chi abbandona i rifiuti sul territorio di Broccostella e, più in generale, su tutto il territorio dell’Unione dei Comuni del Lacerno e Fibreno, ente per il quale Sergio Cippitelli ricopre la carica di presidente. La Polizia Locale agli ordini del Tenente Claudio Urbano – che come è noto opera non solo su Broccostella ma ha competenza intercomunale (Broccostella, Campoli Appennino, Fontechiari, Pescosolido e Posta Fibreno) – da tempo si è attivata con servizi di controllo mirati.

Diverse e salate le multe inflitte finora ma con l’avvio del servizio di raccolta differenziata porta a porta e la concomitante rimozione dei cassonetti soprattutto nei comuni limitrofi, il fenomeno è in ripresa, specie in periferia. Per questo, il sindaco Cippitelli ha deciso di rivolgersi direttamente alla cittadinanza residente sul territorio dell’Unione affinché collabori segnalando prontamente i casi riscontrati.

“Nei giorni scorsi – ha detto il sindaco Cippitelli – sono stati rilevati numerosi abbandoni di rifiuti in diverse zone dell’Unione. Sono sempre di più i cittadini che si lamentano della situazione e denunciano il protrarsi di una problematica che provoca degrado e disagio per chi vive il territorio con rispetto ed educazione. E’ inconcepibile che alcuni disprezzino la propria comunità e mettano a repentaglio la pubblica e privata incolumità abbandonando ogni sorta di rifiuto, sia su aree private aperte al pubblico.

Ricordo ai trasgressori che i rischi derivanti da abbandono incontrollato dei rifiuti sono elevati; le multe sono salate. Invito tutta la cittadinanza a collaborare e a segnalare le criticità. Basta una telefonata, è possibile contattare gli uffici della Polizia dell’Unione allo 0776/890972; uffici che sono aperti dal lunedì al sabato dalle ore 07,30 alle ore 18,30. La domenica dalle 08,00 alle 14,00. Nel frattempo – ha detto ancora il sindaco Cippitelli – abbiamo intensificato i controlli ma, come sempre, è l’unione e la collaborazione tra ente e cittadino, a fare la differenza. Per questo – conclude – invito tutti a continuare a prestare la massima collaborazione”.

Il Sindaco
Sergio Cippitelli

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
CLICCA QUI E RISPONDI AL SONDAGGIO
Menu
Ciociaria24