30 maggio 2015 redazione@sora24.it
LETTO 3.549 VOLTE

Co.tra.l.: 415 nuovi bus e 100 nuovi assunti tra autisti ed operai entro il 2015

Una buona notizia sia dal punto di vista occupazionale che del servizio pubblico arriva dalla Regione: il Cotral, azienza che si occupa dei trasporti pubblici regionali ha intenzione di acquistare 415 nuovi mezzi e soprattutto assumere 100 nuove unità di personale, tra autisti ed operai. La notizia è stata pubblicata sul Quotidiano Ciociaria Editoriale Oggi, nell’articolo che riportiamo fedelmente di seguito.

La Regione Lazio è al lavoro per costruire un nuovo sistema della mobilità del Lazio,  con l’obiettivo di garantire l’armonizzazione, l’intermodalità e integrazione di tutto il sistema dei  trasporti regionali,  sull’esempio di quanto avviene negli altri paesi europei. In fase di elaborazione è un piano complessivo di riordino per rendere più efficiente l’intera offerta dei  servizi della mobilità regionale.

Cotral aveva una situazione di bilancio disastrata, in gran parte proprio a causa dell’insolvenza della Regione Lazio. Nel 2012 la Regione doveva a Cotral la cifra di 480 milioni: l’obiettivo è arrivare nel 2015 a soli 70 milioni. Cotral, in definitiva, è stata salvata dal fallimento. Uno dei primi atti della Regione è stato proprio lo sblocco di 32 milioni di euro per permettere la chiusura dei bilanci Cotral, nell’estate 2013.

All’orizzonte, a questo punto si affaccia una nuova stagione di investimenti. In due anni la Regione ha rimesso in piedi l’azienda facendo partire investimenti per 116 milioni euro per i prossimi tre anni, con un + 600%  rispetto al  triennio precedente. Risorse  che verranno utilizzate per rinnovare la flotta Cotral, assumere nuovo personale e migliorare la qualità dei servizi con una nuova rete diffusa sul territorio  e anche  portando  finalmente in Cotral le nuove tecnologie.

In arrivo, nel cronoprogramma elaborato sono previsti 415 nuovi autobus e nuovo personale. Attualmente la Regione può contare su un parco bus vecchissimo, con una media di oltre 14 anni e altamente inquinante.  In particolare  arriveranno in tutto 415 nuovi autobus, 150 nel 2016, ma le prime consegne arriveranno già entro fine anno. E poi ci saranno 100 assunzioni tra autisti e operai entro la fine del 2015.

Commenti

wpDiscuz
Menu