27 giugno 2011 redazione@sora24.it
LETTO 302 VOLTE

CODICI chiede a Lollobrigida (Regione Lazio) di dare centralità alla linea ferroviaria Avezzano – Sora – Roccasecca

Nei scorsi giorni, si è tenuto presso l’Assessorato della Regione Lazio alle Politiche della Mobilità e del trasporto pubblico locale un incontro tra l’Assessore Francesco Lollobrigida e l’Assessore ai Trasporti della Regione Abruzzo Giandonato Morra. Nell’occasione, sono state stabilite le linee guida per il miglioramento del servizio ferroviario tra le due Regioni, con particolare attenzione al collegamento con la Capitale. In quest’ottica, infatti, è stato previsto un raddoppio del numero dei treni tra Roma e Pescara e si è discusso sul miglioramento dei collegamenti interregionali tra la Valle dell’Aniene e l’Università de L’Aquila.

Quanto discusso e la futura sottoscrizione di un protocollo di intesa tra i due assessorati costituiscono un passo avanti per il miglioramento del collegamento tra le due Regioni ma, purtroppo, ancora una volta si è dimenticato che la Regione Lazio non è solo Roma. Infatti, è stata completamente ignorata la Avezzano – Sora – Roccasecca – Cassino, che ad oggi rimane l’unico collegamento tra il Basso Lazio e l’Abruzzo. Si tratta di una linea che da più di un secolo costituisce anche la via più breve per un possibile collegamento tra Napoli e Pescara ma, nonostante questo, e ciò emerge da ultimo anche dalla riunione presso l’Assessorato, continua ad essere abbandonata nel degrado e nell’inefficienza, con ovvi svantaggi per chi deve utilizzarla per raggiungere, ad esempio, le sedi universitarie di Cassino e de L’Aquila.

CODICI da tempo si è interessata all’argomento, con la redazione di progetti di miglioramento e di razionalizzazione della linea con l’obiettivo, soprattutto, di velocizzarla. La linea in questione necessita di interventi, sia a livello strutturale sia riguardo lo stato dei treni, che permettano ai pendolari di raggiungere la loro destinazione in un minore tempo e con la riduzione dei disagi che ogni giorno devono subire. Per questo motivo, CODICI ha espressamente richiesto all’Assessorato alle Politiche della Mobilità di inserire la Avezzano – Sora – Roccasecca – Cassino tra le tratte interessate dal piano di intervento e dal futuro protocollo di intesa tra i due assessorati. Auspichiamo, quindi, che tra le “non rinviabili necessità dei pendolari” a cui andare incontro, siano prese in considerazione anche le necessità dei tanti pendolari del Basso Lazio e, a tal proposito, CODICI chiederà una conferenza programmatica per il rilancio delle linea.

Dott. Danilo Macioce – Resp. Provinciale trasporti CODICI

Commenti

wpDiscuz
Menu