CONTATTA LA NOSTRA REDAZIONE
giovedì 28 luglio 2016

Comunicazioni ai sorani dal Dott. Spalvieri, Amministratore Unico di Ambiente Surl

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma del Dott. Angelo Spalvieri, Amministratore Unico di Ambiente Surl.

«L’amministratore unico della Società Ambiente Surl comunica che, dal 1° agosto 2016, alcune zone della città saranno servite per la raccolta differenziata dalle ore 12.00 alle ore 18.00. Gli utenti interessati troveranno una comunicazione della società con le modalità relative al nuovo conferimento. Si confida, come già avvenuto nel passato, nella collaborazione dei cittadini interessati. Con l’occasione si rammenta che i rifiuti debbono essere conferiti negli apposti mastelli. Eventuali conferimenti effettuati oltre l’orario di inizio della raccolta potrebbero non essere ritirati dagli operatori che magari hanno già superato il luogo ove è esposto il conferimento.
I giorni previsti per il ritiro dei rifiuti sono indicati nel calendario operativo della società.

Si ricorda che l’umido va conferito esclusivamente nel mastello marrone all’interno dei sacchetti biodegradabili consegnati. Il mastello marrone grigliato (secchietto di cortesia serve solo all’interno delle abitazioni) NON DEVE ESSERE UTILIZZATO PER IL CONFERIMENTO. Eventuali difformità nei conferimenti saranno segnalate dagli operatori mediante applicazione al mastello di un “biglietto di cortesia” riportante sul retro l’eventuale “ERRORE COMMESSO”
Per ogni necessità si prega di contattare i numeri di telefono dell’Ambiente Surl, gli operatori saranno lieti di fornire assistenza e chiarimenti.

Sia gli utenti che le attività commerciali con esuberi di conferimenti da smaltire potranno conferire direttamente presso l’Eco-centro. Anche in tali casi il materiale di conferimento dovrà essere debitamente separato. Qualora, a seguito dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti, si possa giungere all’identificazione del responsabile, questi potrà essere punito con una ammenda di natura amministrativa ovvero con la denuncia penale qualora il fatto si riveli di grave entità».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
CLICCA QUI E RISPONDI AL SONDAGGIO
Menu
Ciociaria24