sabato 13 giugno 2015

Conca di Sora al collasso, scatta l’allarme rosso

«Il Consorzio vanta crediti per 900 mila euro, diffida a Regione e Provincia». E ancora: «Sospensione dell’attività e licenziamento dei dipendenti». L’esordio di Luciano Nicolò nel suo articolo pubblicato su La Provincia Quotidiano è devastante e sintetizzabile con pochissime parole: allarme rosso al Consorzio di Bonifica Conca di Sora.

L’ente è praticamente al collasso, la crisi finanziaria ed economica è gravissima. Secondo il presidente Prospero, il mancato accreditamento di una somma vicina al milione di euro che la Conca deve recepire per tutte le attività di esecuzione, gestione e manutenzione previste dalla convenzione, potrebbero provocare conseguenze drammatiche per i lavoratori.

Ma anche la sicurezza idraulica ed il servizio di irrigazione non sarebbero più garantiti. Per questo prospero ha diffidato Regione e Provincia affinché la convenzione venga rispettata e le somme già quantificate vengano messe a disposizione del Consorzio.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
Menu
Ciociaria24