giovedì 28 gennaio 2016 redazione@sora24.it

«Congiura per contrastare ascesa politica»: parla l’avvocato di Daniele Tersigni

«Una congiura politica, costruita ad arte per contrastare l’ascesa politica di un personaggio che ha dato prova di saper gestire una municipalizzata con evidenti capacità amministrative e che, in caso di affermazione, avrebbe potuto minare la stabilità dell’attuale governo cittadino».

Queste le dichiarazioni dell’avvocato Paolo Pavia a Giulia Abbruzzese e pubblicate stamane sul quotidiano Ciociaria Editoriale Oggi. Il legale difende Daniele Tersigni, «finito agli arresti domiciliari su ordinanza del gip di Cassino, Angelo Valerio Lanna, con l’accusa di induzione alla corruzione».

Pavia rivendica «l’assoluta estraneità ai fatti» del suo assistito, e definisce la vicenda una «congiura politica ordita ai danni di Daniele Tersigni per frenare la sua scalata ai vertici della politica sorana. Sottolineo altresì – continua l’avvocato nell’articolo a firma di Giulia Abbruzzese – che non esiste alcun collegamento tra la vicenda dell’elezione al Cda dell’Ambiente e la nomina della compagna dell’assistito nel collegio dei revisori dei conti della società Adf in liquidazione, come, invece, si vuole ipotizzare. Attendiamo l’interrogatorio di garanzia dei prossimi giorni per rappresentare al giudice le nostre ragioni».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
scrivi un commento

Commenti

wpDiscuz
scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App
gli articoli più letti