2 luglio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 994 VOLTE

Continua la campagna d’informazione sulla vicenda della turbogas della Cartiera del Sole

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato a firma del Dott. Maurizio D’Andria: <<Dopo la sintesi pubblicata su Sora24.it (ndr CLICCA QUI PER LEGGERLA), eccovi il documento integrale, la relazione tecnica redatta dai due periti nominati dalla Procura della Repubblica di Cassino (CLICCA QUI PER SCARICARLA IN PDF). Dopo il parere negativo espresso dal Ministero dell’Ambiente (nr. 325/2009), dopo il parere negativo espresso dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA),  dopo il parere negativo espresso da 6 ingegneri di Sora riuniti in Commissione nominata dal Comune di Sora… arriva anche il parere negativo dei periti di parte Procura.

Il monitoraggio fatto da ARPALAZIO in data 1 – 13 febbraio scorso in piazza S. Restituta (CLICCA QUI PER SCARICARLO IN PDF), sotto quella eccezionale nevicata che ha bloccato il traffico cittadini e ripulito l’aria (normalmente), ha riscontrato il superamento delle soglie di allarme per la salute umana per le PM2,5 per 13 giorni su 14 di monitoraggio, con dati assoluti elevatissimi e per 6 giorni su 14 per le PM10. Le PM2,5 sono principalmente prodotte dalla turbogas… lo dice la stessa General Electric produttrice dell’impianto (> del 95% sul totale delle polveri prodotte) i cui effetti sulla salute umana sono pericolosissimi e certificati da tutti gli enti medici mondiali (OMS). Ricorderete come intorno alla Cartiera del Sole in quei giorni, anzichè nevicare pioveva per colpa dei fumi caldi emessi dalla stessa Turbogas (CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO). Anche il clima di Sora subisce le influenze negative di questo grosso impianto che brucia tanto metano (più di 84 milioni di metri cubi l’anno) pari ad un 1000imo di tutto il consumo nazionale fatto da tutte le aziende, tutte le famiglie e tutte le auto a metano d’Italia (77 miliardi di metri cubi nel 2011 in tutta Italia).

Che cosa ci vorrà ancora perchè il Giudice condanni i 3 dirigenti della Regione Lazio (con licenziamento) e l’ex direttore della Cartiera del Sole imputati del processo con l’accusa di aver violato il D.P.R. del 12 aprile 1996 sulla Valutazione di Impatto Ambientale (V.I.A.)? CHE SI METTANO I FILTRI ALLA TURBOGAS, SI ALZINO I CAMINI, SI METTANO I DEPURATORI DELLE ACQUE REFLUE DELLA CARTIERA. LA BURGO SpA SPENDA I SOLDI NECESSARI A METTERE IN SICUREZZA I PROPRI IMPIANTI CONTRO I RISCHI PER LA SALUTE DEI SORANI E DELLE POPOLAZIONI LIMITROFE. Con tutta l’energia elettrica che produce con la turbogas  e vende al Gestore (ENEL) può farlo benissimo pur continuando a guadagnarci tantissimo.>>

Commenti

wpDiscuz
Menu