27 giugno 2012 redazione@sora24.it
LETTO 119 VOLTE

CRISI: PITRUZZELLA "CONCORRENZA ESSENZIALE, NO SIRENE PROTEZIONISMO"

ROMA (ITALPRESS) – In periodi di crisi “resta forte la necessità di continuare ad assicurare una decisa repressione degli illeciti anticoncorrenziali, al fine di garantire il rispetto delle regole antitrust da parte di tutti gli operatori del mercato”. Lo ha detto Giovanni Pitruzzella, presidente dell’Autorità garante della concorrenza del mercato, nella sua relazione annuale presentata in Senato. Pitruzzella ha sottolineato come “in periodi di recessione acquistano forza le sirene del protezionismo e della tutela delle imprese più deboli contro il pericolo della loro estromissione dal mercato. Non è questo il modo per perseguire gli obiettivi di coesione sociale”. “Viviamo in un’epoca di cambiamenti profondi – ha aggiunto – la crisi rischia di rompere l’equilibrio tra democrazia, mercato e coesione sociale”. Per Pitruzzella “dal tunnel si puo’ uscire, ma occorre il coraggio di innovare per ricostruire, su basi e regole nuove, l’equilibrio tra democrazia, mercato e coesione sociale oggi messo in pericolo”.

Fonte: www.italpress.com

Commenti

wpDiscuz
Menu