6 marzo 2012 redazione@sora24.it
LETTO 660 VOLTE

D’Andria in replica all’Assessore D’Orazio: “Restiamo in attesa di dati certi e non di simpatiche battute”

Dopo il primo articolo del Dott. D’Andria e la risposta dell’Ass. D’Orazio, pubblichiamo la replica dello stesso Maurizio D’Andria: << Strano, ARPALAZIO pubblica i propri dati dalle centraline fisse quasi in tempo reale. Oggi infatti sono pubblicate le rilevazioni del 4 marzo (CLICCA QUI PER VEDERLE). L’assessore o e rimasta a carnevale (e allora io sono dracula ma lei è pinocchio) o non sà cosa dire…. il che è tutto dire. Dica piuttosto che i dati sono così brutti da non poterli pubblicare (come promesso). Per monte S. Angelo, vogliamo sapere invece se intende reprimere i fuochi e rivedere l’area dell’azienda venatoria, proteggendo così la montagna e i sorani che vi abitano. L’ambiente si pulisce così… non con lo spolverino. Prometto all’assessore di cambiare marca del latte… e il giorno del suo compleanno di farle gli auguri. Comunque, restiamo in attesa di dati certi e non di simpatiche battute >>.

Commenti

wpDiscuz
Menu