lunedì 11 luglio 2011 redazione@sora24.it

Danni per l’alluvione del 16 e 17 marzo 2011

Il Sindaco Ernesto Tersigni rende noti modalità e termini per la presentazione delle domande di contributo per i danni causati dallo straripamento dei fiumi Liri e Fibreno verificatosi il 16 e 17 marzo 2011. Le richieste verranno istruite e trasmesse alla Regione Lazio alla quale con Delibera di Giunta Municipale n° 89 del 18/03/2011 era stato richiesto lo stato di calamità naturale. Sarà l’amministrazione regionale ad erogare i contributi in base alla L. R. n° 8 del 20 luglio 2006, “Disciplina per la concessione di contributi destinati al ripristino di fabbricati privati ad uso abitativo danneggiati a causa di eventi imprevedibili”. Le domande di risarcimento, da compilare su modelli appositi in distribuzione presso l’Urp e l’Ufficio Tecnico, vanno consegnate al Comune di Sora entro e non oltre il 1° agosto 2011. Possono fare domanda i proprietari di immobili destinati a prima casa di abitazione o ad uso diverso (commerciale, studi professionali e similari) danneggiati dalle esondazioni. Le tipologie di interventi ammessi in base alla L.R. n.8/2006 sono: a) manutenzione ordinaria; b) manutenzione straordinaria; c) restauro e risanamento conservativo; d) ristrutturazione edilizia. L’Ufficio Tecnico è a disposizione per ulteriori informazioni e per assistenza nella compilazione delle domande. Il Responsabile del Procedimento è l’Arch. Luisa Arcese che può essere contattata al seguente recapito: tel. 0776.828207.

Comunicato stampa del Comune di Sora

Commenti

wpDiscuz
Menu