28 novembre 2011 redazione@sora24.it
LETTO 755 VOLTE

Debutto mondiale del coreografo Enzo Celli

Parte lunedì 28 novembre 2011 la tournèe mondiale del coreografo sorano Enzo Celli e della sua compagnia Botega Dance Company. La prima tappa del prestigioso tour vedrà Enzo Celli ed i suoi danzatori protagonisti in Russia al “Russian Drama Theater” di Ufa (città natale del ballerino Rudolf Nuriev ) dal 1 al 3 di dicembre, dopodichè la compagnia replicherà al teatro “Na Strastnom” di Mosca. La compagnia sarà in scena con “Fragile” scritto e diretto da Enzo Celli. Fragile è uno spettacolo liberamente ispirato ai diari di Nijinsky. Fortemente onirico è ambientato in uno scenario immaginario che rappresenta la mente del grande danzatore al culmine della sua follia. Gli artisti in scena altro non sono che le tante proiezioni della mentre di Nijinsky. La follia diventa il pretesto che caratterizza la situazione che si palesa in scena, diventa la tonalità di fondo di un’esplorazione che si dipana nell’assurdo. A tratti dalla forte ilarità, lo spettacolo sfocia facilmente nella poesia che diviene spesso la sposa naturale della follia.

Dopo la tappa Russa la compagnia sarà negli Stati Uniti per i primi di gennaio dove parteciperà all’APAP di New York. In quell’occasione il Maestro Celli terrà anche un workshop al Peridance Capezio Center, che proprio a settembre dello scorso anno gli ha conferito la prestigiosa nomina di Master Teacher per la danza contemporanea. In primavera la compagnia Botega sarà ospite in Brasile per il Festival “Palco” dove il coreografo sorano è stato chiamato per realizzare due coproduzioni con due compagnie Brasiliane, tra cui la compagnia Mimolus. Alternati ai viaggi internazionali la compagnia avrà anche il tour Italiano. Caratteristica di “Fragile” è che buona parte delle prove dello spettacolo sono state effettuate presso il Centro Danza di Sora diretto da Monica Lupi e che la protagonista del tour di Botega Dance Company sarà la meravigliosa danzatrice Elisabetta Minutoli che tiene classi di Neoclassico proprio presso il centro Sorano.
Elisabetta Minutoli (nella foto) ha studiato con i Maître de ballet del Kirov di San Pietroburgo, con Patrick King, Philippe Talard, Luc Bouy, Denis Ganyo. Si forma presso il Balletto di Toscana studiando con Fabrizio Monteverde e Mauro Bigonzetti. Ma la sua formazione si completa nel 2005 quando si trasferisce a New York per completare la sua formazione studiando alla Steps on Broadway e all’Alvin Ailey. In particolare studia con Stephen Petronio, Pascal Rioult e Nathan Trice. Lavora con la coreografa argentina Anabella LENZU, con la compagnia di Newyorkese “Elisa Monte Dance Company”, ma un ruolo particolare per la sua carriera lo ha la coreografa Statunitense Molissa Fenley, che la chiama come special guest per la produzione Cosmati Variations in scena a New York. Per Enzo Celli danza nella performance NUI, che ha debuttato al D.N.A. di New York nell’ottobre 2008 e nella performance “Hic et Nunc” del 2009 sempre al D.N.A. Nel 2010 è ospite con Botega al Dumbo Dance Festival ed al Wive Rising Series entrambi di New York. Nel 2011 debutta al festival “Cool New York” a New York con Enzo Celli con la nuova piece “Corpo Morto”. Sempre per la compagnia Botega del Maestro Celli interpreta il ruolo di Giselle nel remake che il coreografo sorano porta in scena dall’agosto del 2010.

Botega Dance Company – per Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu