venerdì 12 dicembre 2014 redazione@sora24.it

Delitto Gilberta Palleschi: i Carabinieri rendono pubblici i particolari delle indagini

I militari del Comando Provinciale dei Carabinieri di Frosinone, facendo seguito alla ricostruzione dei fatti che hanno portato all’arresto di Antonio Palleschi con l’accusa di aver assassinato Gilberta Palleschi, docente 57enne sorana scomparsa nel nulla il 1° novembre scorso, hanno diffuso una cartina topografica ed una mappa con al descrizione dei vari passaggi delle indagini.

Nella cartina topografica è indicato il percorso seguito da Antonio Palleschi dopo l’aggressione per recarsi ai successivi luoghi di occultamento sia del cadavere che degli oggetti:

a. il luogo dell’aggressione;
b. il luogo di rinvenimento del cadavere;
c. luogo di ritrovamento protezioni in plastica del bagagliaio dell’autovettura Nissan Micra;
d. luogo di rinvenimento di parte della tappezzeria del bagagliaio della Nissan Micra;
e. luogo di rinvenimento degli abiti e scarpe della vittima.

Mappa satellitare con la numerazione dei reperti:

1 – 2) pezzi di tappezzeria del bagagliaio dell’autovettura del Palleschi;
3 – 4) borsa portattrezzi del Palleschi e pezzi di tappezzeria dell’autovettura;
5) indumenti della vittima.

Commenti

wpDiscuz
Menu