24 maggio 2014 redazione@sora24.it
LETTO 1.259 VOLTE

Delitto Serena Mollicone: maxi campionamento di impronte e dna

Alla vigilia del 13° anniversario della morte della ragazza arcese, gli inquirenti contano di trovare gli indizi che possano condurre alla chiave del giallo.

Ben 83 persone, tra amici, conoscenti e persone che hanno avuto a che fare con Serena Mollicone, sono state convocate dalla Procura della Repubblica per il prelievo delle impronte digitali e del dna. Il numero dei soggetti analizzati, pertanto, sale a 398. Praticamente si è ripartiti da zero. A 13 anni dalla scomparsa della ragazza di Arce, difatti, non è stato ancora individuato chi prese parte al suo omicidio. Si spera, con le nuove tecnologie, di venire a capo del giallo. Fra qualche settimana gli esiti del maxi campionamento, effettuati dai Ris di Roma, delegati dal procuratore capo Mario Mercone.

Commenti

wpDiscuz
Menu