3 luglio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 621 VOLTE

Discarica a Campopiano: anche gli abitanti dei comuni limitrofi scaricano i riufiti a Sora (di Lorenzo Mascolo)

La zona di Campopiano, situata alla periferia est di Sora, è diventata una discarica a cielo aperto. Il luogo è ormai un ricettacolo di ogni genere di oggetti e materiali: calcinacci, materassi, televisori e frigoriferi vengono sistematicamente abbandonati a bordo strada senza alcun ritegno. A quanto pare, inoltre, si sono appassionati a tale “sport” anche alcuni abitanti dei comuni limitrofi, i quali, “penalizzati” dal proprio sindaco che ha deciso di iniziare la raccolta differenziata, preferiscono caricare i rifiuti in macchina, raggiungere Sora e lasciarli comodamente sotto il cavalcavia della superstrada Avezzano-Sora.

Il problema, a nostro parere, va affrontato attraverso una costante ed efficace opera di comunicazione con i cittadini, sia per educarli all’utilizzo dell’isola ecologica situata in zona S.Rosalia sia per abituarli alla raccolta differenziata. Tutto ciò nella speranza che i comuni limitrofi comprendano l’importanza di continuare ad usufruire di un servizio pubblico, alias nostro, come quello della municipalizzata Ambiente SpA e aderiscano al progetto di gestione intercomunale dei rifiuti, unica possibilità per impedire che la stessa società finisca in mani private.

Lorenzo Mascolo – Sora24

[nggallery id=434 template=caption]

Commenti

wpDiscuz
Menu