25 settembre 2013 redazione@sora24.it
LETTO 4.053 VOLTE

Diteci voi: è normale che accada questo a Sora?

Nei giorni scorsi abbiamo seguito il consiglio di un nostro concittadino recandoci in viale Regina Elena per verificare che cosa accade sui marciapiedi lato San Giuliano. Date un’occhiata alle fotografie di seguito e poi, se volete, rispondete liberamente alla seguente domanda: secondo voi è normale che accada questo a Sora?

Tra l’altro, oltre alle evidenti difficoltà che incontrano i pedoni, veramente costretti a fare lo slalom tra le auto in movimento, come provano le immagini in allegato, ed allo smog che i bambini respirano a pieni polmoni mentre schivano i paraurti, c’è da segnalare una cosa ancor più grave e pericolosa: i marciapiedi mostrano evidenti avvallamenti, soprattutto nel tratto di fronte al vecchio ospedale SS.Trinità. Domanda: quanto resisteranno ancora?

REGINA-ELENA_002

Ma soprattutto: cosa c’è sotto i marciapiedi? “I Lacerne”, un fiumiciattolo che giunge da Valcomperta e si nasconde agli occhi delle persone di fronte alla stazione di Sora, lato sottoferrovia, poi passa di fianco alla strada dove ora c’è una farmacia e percorre tutto il marciapiedi di viale Regina Elena. In seguito, il percorso continua passando di fianco alla chiesa di San Giuliano e, poco prima della clinica in costruzione presso il centro Serapide, si sposta sulla destra costeggiando il grande edificio abbandonato ed arrivando fino alla chiesa di Costantinopoli. Da qui prosegue dritto sotto la strada posteriore ad un noto hotel della città, arrivando davanti all’ingresso di un pastificio. Infine si dirige ancora verso e dopo la chiesa di Santa Rosalia, poi sbuca di nuovo all’aria aperta e arriva fino a San Domenico.

MARCIAPIEDI_REGINA_ELENA_00

Sappiamo per certo che il Comune di Sora dovrebbe intervenire nella zona dei pericolanti marciapiedi di viale Regina Elena, con un intervento di riduzione degli stessi e creazione di parcheggi a spina di pesce. Ebbene, crediamo sia arrivato il momento di accelerare i tempi.

Tornando alle auto parcheggiate ed allegramente in movimento immortalate nelle foto, rivolgiamo un sereno invito a chi di dovere: a scuola guida ci hanno insegnato che sui marciapiedi NON SI PARCHEGGIA. Orbene, c’è un’autorità del Comune preposta per far rispettare tale regola? Sì. Buon lavoro.

REGINA-ELENA_001

Lorenzo Mascolo – Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu