Pubblicità
sabato 10 settembre 2016 redazione@ciociaria24.net

Domenica 11 prima amichevole della Biosì Indexa Sora al “Polsinelli”. Tutti al pala!

Esordio casalingo per la BioSì Indexa Sora, domenica le porte del PalaGlobo “Luca Polsinelli” si apriranno ai primi avversari della stagione invitati dall’Argos Volley per una amichevole di sicuro interesse umano e sportivo. A inaugurare i giochi saranno gli uomini della Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania di coach Montagnani e l’appuntamento con il fischio di inizio è fissato per le ore 18,00.

La formazione viterbese sarà il secondo banco di prova stagionale per gli atleti guidati dai coach Bruno Bagnoli e Maurizio Colucci dopo l’allenamento congiunto con la Sigma Aversa dello scorso mercoledì, ottima occasione per valutare lo stato di forma della squadra al termine della sua quinta settimana di preparazione. SuperLega da una parte e Serie A2 dall’altra, per assicurare non solo un test di forma per entrambe le compagini, ma soprattutto un grande spettacolo di pallavolo come tradizione ha voluto ogni qualvolta i due club si siano incontrati sotto rete.

Grande debutto casalingo dunque per l’allenamento congiunto con un roster che nello scorso anno era “compagno di campionato” e che ha ben figurato durante tutta la competizione. Terzo anno in Serie A2 per la società del Presidente Pieri e rosa ridisegnata con attenzione per interpretare al meglio la difficile formula del nuovo campionato della serie a due gironi. “Per consolidarci è stata una precisa esigenza fare una scelta tecnica di provata esperienza – spiega il Direttore Sportivo Alessandro Cappelli -, e coach Montagnani ci offre ampie garanzie per un lavoro di attenzione e qualità.

In accordo con la nuova guida tecnica abbiamo confermato Ottaviani, Shavrak, Calonico, Vitangeli e i giovani Mazzon e Pieri, potenziando il posto 4 con il ritorno in bianco blu di Buzzelli. Abbiamo cercato di dare continuità in regia con un nome di alto livello, capace di gestire la squadra e la scelta di Pinelli ci conforta; per completare la diagonale il brasiliano Maciel ci offre quel mix di potenza, esuberanza ed esperienza, unito a una grinta da trascinatore come pochi. C’è il ritorno di Marchisio nel ruolo di libero dopo che ha ben figurato tra le nostre fila due stagioni fa. Al centro il nome di Sesto vuol significare esperienza e ricostruire quel feeling con Pinelli dimostrato a Matera. A chiudere il roster due nomi che valorizzano il vivaio del Tuscania: il giovanissimo palleggiatore Dellepiaggi ben distintosi in finali nazionali di categoria e lo schiacciatore Bondini che torna in bianco blu dopo una considerevole esperienza in serie B”.

Carla De Caris – Responsabile Ufficio Stampa BioSì Indexa Sora

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI a Sora
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA