18 marzo 2012 redazione@sora24.it
LETTO 886 VOLTE

Dopo 60 anni di onorato servizio, la televisione va in pensione

La provincia di Frosinone, stando ai dati Istat risalenti al 30 giugno 2011, è popolata da ben 498mila persone. Circa mille di queste, spulciando i dati Auditel pubblicati Giovedì scorso sul quotidiano cartaceo La Provincia, guardano abitualmente Extra-Tv, nota emittente locale. Con una rapida operazione, dunque, si può calcolare che lo 0,2% degli abitanti della provincia guarda la suddetta televisione, peraltro meglio posizionata rispetto ad alcune concorrenti che operano addirittura nella Capitale (Super3 e RomaUNO).
In merito al successo nei confronti delle emittenti romane porgiamo volentieri i nostri complimenti al gruppo Zeppieri, che con Extra-Tv ha messo su un palinsesto tecnicamente e qualitativamente eccellente. Al tempo stesso, però, ci domandiamo quali siano i parametri utilizzati per considerare positivo un risultato del genere, poiché 1023 telespettatori nel giorno medio non ci sembrano un’enormità.
Difatti, considerando solo i numeri prodotti da Sora24, la punta di diamante del nostro Network, si riscontra che oltre duemila utenti unici al giorno “sfogliano” abitualmente il quotidiano telematico volsco. Inoltre, aggiungendo anche i dati degli altri neonati di casa 24 (Frosinone24, Anagni24, Ferentino24, Isola24, Ceccano24, Avezzano24, Cassino24, Valcomino24, Alatri24, Veroli24), si superano abbondantemente le tremila visite uniche nel giorno medio.
Dunque, prendendo ovviamente per buoni i dati Auditel su Extra-Tv pubblicati da La Provincia, giornale cartaceo che a quanto pare totalizza tremila copie vendute al giorno contro le ottomila di Ciociaria Oggi su tutto il territorio provinciale (dati non ufficiali), ne deriva che Sora24 e tutti gli altri giornali telematici del nostro nostro network “24”, tutti rigorosamente corredati da una Web-TV, sono decisamente sulla buona strada per centrare un obiettivo ambizioso: occupare il posto delle televisioni locali sul podio dei mezzi di comunicazione più utilizzati.
D’altro canto, considerando che nel mese di Gennaio 2012 gli utenti connessi a Internet su tutto il territorio nazionale sono stati ben 13 milioni e 362mila nel giorno medio, con un tempo di permanenza pari a 83 minuti ed un numero di pagine visitate corrispondente a 165 per ogni singolo navigatore, si comprende che Internet ha ormai messo la freccia e si appresta a salutare la Tv consegnandola alla meritata pensione dopo 60 anni di onorato servizio.

Lorenzo Mascolo – Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu