giovedì 28 gennaio 2016

Dramma familiare a Sora, carabinieri arrestano 69enne dopo rocambolesco inseguimento

Nel pomeriggio di ieri in Sora i militari dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia hanno arrestato un 69enne pensionato per minacce, estorsione, sequestro di persona e lesioni personali. L’uomo con un pretesto, ha invitato presso la propria abitazione l’ex coniuge per poi impedirne la fuga, minacciandola di morte con un grosso coltello nel caso in cui la donna ha rifiutato la sua richiesta di denaro.

La malcapitata, grazie all’intervento di una sua amica, accorsa per il gran trambusto, è riuscita a lasciare l’abitazione ma l’uomo l’ha raggiunta aggredendola e strattonandola. L’intervento immediato dei militari, dopo un rocambolesco inseguimento, ha consentito di immobilizzare l’aggressore che è stato arrestato ed associato presso la Casa Circondariale di Cassino. La donna è stata refertata con prognosi a causa delle lesioni riportate.

Contributi dei lettori
Menu
Ciociaria24