giovedì 28 gennaio 2016

Dramma familiare a Sora, intervengono i carabinieri. Un arresto

Dramma familiare ieri mattina a Sora. Un uomo di 69anni ha telefonato alla ex moglie, una donna di 55 anni, chiedendole di ragggiungerlo a casa. La donna, spiega www.ciociariaoggi.it, «è andata all’incontro non immaginando che da lì a poco si sarebbe scatenato l’inferno».

La situazione, difatti, è degenerata. L’uomo, si legge sul quotidiano Ciociaria Editoriale «ha chiuso la porta a chiave, ha preso un coltello e lo ha puntato sul petto della ex minacciandola di morte. Le urla sono state udite da una vicina che è subito corsa a capire cosa stesse accadendo».

Poco dopo sono arrivati i Carabinieri che hanno arrestato il 69enne, il quale è stato colto da malore ed accompagnato all’ospedale SS. Trinità, per poi essere dimesso più tardi. Anche la donna è stata accompagnata presso l’ospedale SS. Trinità, dove, conclude Ciociaria Oggi, è stata refertata con 15 giorni di prognosi.

Contributi dei lettori
Menu
Ciociaria24